Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Dieta veloce delle arance | come perdere peso in maniera rilassante

Dieta veloce delle arance | come perdere peso in maniera rilassante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:56
CONDIVIDI

Una dieta veloce e salutare a base di arance e di verdure con la giusta quantità di proteine e carboidrati per l’inverno

istock

Puntare sui prodotti di stagione è il consiglio di tutti i dietisti e nutrizionisti. Ma ormai ci sono prodotti che possiamo trovare tutto l’anno. E allora la dieta veloce delle arance calza sempre a fagiolo, perché pratica, veloce e sana

SULLO STESSO ARGOMENTO:  Arance: ecco perché fa bene mangiarle ogni giorno

Le arance sono inserite spesso nei regimi alimentari più sani e salutari. Sicuramente è per la loro grande quantità di vitamina C, utilissima per combattere i mali di stagione come raffreddore, tosse, ancor di più l’influenza. Ma funziona bene anche per dimagrire in maniera sana, accompagnato ovviamente dalla giusta quantità di proteine e carboidrati, oltre che dalle verdure, è quanto di meglio la stagione possa offrire. Ecco quindi una dieta veloce, anche a base di arance, da seguire ogni volta che vi sentite sovrappeso e volete smaltire.

Dieta delle arance, il programma dei primi tre giorni

pixabay

Il primo giorno a colazione 200 ml di latte parzialmente scremato e due fette biscottate, con una spremuta di arance. A metà mattinata un altro frutto, tipo kiwi o mela, e a pranzo un piatto con 80 grammi di pasta con le vongole in bianco, 200 grammi di melanzane alla piastra, 40 grammi di pane integrale e 150 grammi di mandarini. A metà pomeriggio tre fette biscottate. E per cena un’insalata con peperoni, pomodori, mais in scatola e 100 grammi di radicchio con un cucchiaio d’olio extravergine e per chiudere un’arancia.

La colazione del secondo giorno è con una tazza di latte parzialmente scremato e 30 grammi di cornflakes, mentre per spuntino possiamo mangiare un’arancia. Il pranzo si apre con 80 grammi di risotto ai funghi, seguito da 100 grammi di nasello bollito e un’insalata verde poco condita. Poi 30 grammi di pane integrale e 150 grammi di mandaranci. A merenda una spremuta d’arancia e per cena un bel piatto di minestrone di verdure seguito da 150 grammi di kiwi.

SULLO STESSO ARGOMENTO:  Cosa cucinare con le arance: 5 video ricette sorprendenti

Il terzo giorno giorno a colazione uno yogurt magro con 30 grammi di fiocchi d’avena, a metà mattinata un’arancia e a pranzo 80 grammi di fusilli bianchi con il tonno, 200 grammi di peperoni alla piastra, 40 grammi di pane integrale e 150 grammi di mandarini. Nel pomeriggio una spremuta d’arancia e a cena minestra con riso e bietole (50 grammi di riso, 200 grammi di verdura), 100 grammi di stracchino, 40 grammi di pane integrale e un’arancia.

Gli ultimi due giorni con la dieta delle arance

A colazione del quarto giorno latte parzialmente scremato e 20 grammi di biscotti secchi, mentre per spuntino un’arancia. A pranzo 80 grammi di pasta con i broccoli, più 100 grammi di tacchino alla piastra e carote bollite, chiudendo con 150 grammi di kiwi. Al pomeriggio una spremuta d’arancia o di limone e a cena un piatto di minestra con patate e verze, con 50 grammi di prosciutto crudo sgrassato e 150 grammi di mandaranci.
Infine il quinto giorno a colazione latte parzialmente scremato con 30 grammi di pane tostato, seguiti a metà mattinata da un’arancia.

A pranzo 80 grammi di spaghetti aglio e olio seguiti da 150 grammi di sogliola bollita o al vapore, 50 grammi di valeriana e una pera. A metà pomeriggio una spremuta d’arancia. La sera una minestra di riso (80 grammi) con farro, 100 grammi di fegato bovino in padella, 40 grammi di pane integrale e una mela.