Pozzuoli, notte di sangue e movida violenta | giovani scatenati

0
3

Pozzuoli, una notte di sangue e di violenza per le vie cittadine. Due episodi sfociati in risse che potevano avere conseguenze anche peggiori

Pozzuoli, notte di sangue e di scontri che hanno visto coinvolti diversi gruppi di giovani in due episodi distinti ma vicini territorialmente. Il più grave, documentato anche da un video che sta girando in queste ore sui social, nella zona delle cosiddette ‘Palazzine’. Qui si sono affrontati fino alle 2 di notte ragazzi in arrivo da diverse zone della città. Sono volati pugni, calci e schiaffi. Più di venti quelli che si intravvedono, con un uomo colpito in maniera violenta e riverso sul cofano di un’automobile parcheggiata.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Napoli | Poliziotto ucciso a 37 anni: stava sventando una rapina

A pochi chilometri di distanza, sempre a Pozzuoli, invece nelle ore precedenti era andata in scena un’altra rissa. Secondo le prime informazioni una baby gang avrebbe aggredito un gruppo di coetanei, alcuni minorenni. Le vittime sono state minacciate con mazze di legno e coltelli,. Ad avere la peggio, un ragazzo di 16 anni che, pestato dal branco, lamenta alcune ferite al volto. Su entrambi gli episodi stanno già indagando le forze dell’ordine.