Home Attualità Covid-19, caso sospetto a Codogno | il Pronto Soccorso ha riaperto oggi

Covid-19, caso sospetto a Codogno | il Pronto Soccorso ha riaperto oggi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:49
CONDIVIDI

Covid-19, nuovo caso sospetto al Pronto Soccorso di Codogno che era stato riaperto questa mattina dopo 104 giorni di chiusura

 

 

Covid-19, nuovo caso sospetto a Codogno. Il Pronto Soccorso del la cittadina simbolo della pandemia in Italia aveva riaperto proprio questa mattina ed è già arrivato un possibile contagiato. Il paziente subito dopo il suo ingresso in ospedale è stato isolato dagli altri malati e per lui è scattata la procedura standard. In realtà l’allarme era scattato dopo un’ecografia polmonare che avrebbe fatto emergere un quadro compatibile con l’infezione. Ma in attesa del tampone di conferma della positività è ancora presto per azzardare ipotesi.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coronavirus | Nata Giulia, figlia di Mattia: paziente 1 di Codogno

Il pronto soccorso dell’ospedale di Codogno, primo focolaio italiano della pandemia, era chiuso dal 21 febbraio. La città del Lodigiano è la stessa di Mattia Maestri, il primo al quale venne diagnosticata l’infezione da Covid-19, oggi guarito. In tutto 104 giorni di chiusura, durante i quali è stato anche redatto un nuovo protocollo strettissimo di sicurezza. E questa mattina è scattato subito, forse anche prima di quanto era atteso.

Getty Images