Pancia piatta, le 3 mosse vincenti | risultati efficaci in poco tempo

0
6

Pancia piatta in poche mosse. Ne bastano 3, tra alimentazione e attività fisica, per ottenere risultate ma serve costanza

Photo Adobe stock

Arriva l’estate, la prova costume, la voglia di uscire. Ma come fare per mettere in mostra una pancia piatta o almeno un po’ tonica? Ogni anno ci interroghiamo sulla dieta migliore, sulla ginnastica più innovativa, sui prodotti di ultima tendenza. In realtà bastano 3 mosse vincenti per stare bene e sfoggiare un fisico in forma.

Non significa dover fare sacrifici a tutti i costi, ma sicuramente seguire i consigli utili almeno in tre settori essenziali. Alimentazione, sport e benessere fisico sono le tre grandi aree che possono aiutarci a stare meglio. Una serie di consigli che possono valere in realtà per tutto l’anno e non solo in prossimità dell’estate.
Andiamo con ordine e partiamo dalla prima mossa vincente che è sempre quella dell’alimentazione.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Dieci errori da non fare durante gli allenamenti. Consigli e attività fisica

La pancia piatta chiama una una dieta equilibrata, non ci sono alternative. La regola d’ora è quella di integrare il più possibile con le fibre, perché aiutano la digestione e il transito intestinale. Così possiamo prevenire stitichezza, gonfiori e intestino pigro.
Nell’alimentazione quotidiana puntate su carne bianca e magra e pesce soprattutto quello azzurro che in Italia non manca. Oltre a questo verdure verdi a foglia larga (insalata, spinaci, coste, eccetera) e frutta fresca.
Perfetti anche cereali e semi perché molto ricchi di fibre. Ma ci sono anche cibi da evitare, quelli che gonfiano. Parliamo di latticini a partire da latte, yogurt e formaggi, ma anche patate, pane e pasta. Accanto a questo legumi secchi, fritture, farinacei, dolci e bevande gassate. Assolutamente da evitare c’è la ritenzione idrica causata dal troppo sodio. Quindi bevete sempre almeno 2 litri di acqua al giorno.

Sport e massaggi amici della pancia piatta

Accanto ad una alimentazione adeguata, le altre mosse vincenti per la pancia piatta sono legate al movimento. Quello che possiamo fare personalmente e quello a cui possiamo sottoporci grazie a trattamenti come massaggi.
Partiamo dallo sport, puntando sulle discipline migliori per una pancia piatta. Sono soprattutto quelli aerobici, cioè quelli che aiutano a bruciare più calorie. Quelli ideali sono nuoto, corsa, bicicletta (anche in casa con la cyclette), ginnastica. Per ottenere buoni risultati l’ideale sono almeno  30 minuti intensi, 3-4 volte alla settimana.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Troppo pigra per il fitness? Ecco come fare

 

Accanto a questi ci sono esercizi specifici per allenare gli addominali e garantire una pancia piatta. Come i classici crunch a corpo libero che tonificano senza sforzi eccessivi. In questo caso 10-15 minuti ogni giorno per ottenere risultati.
La terza mossa vincente è riuscire a farsi praticare con regolarità massaggi all’addome. Non è solo un discorso legato all’estetica del nostro corpo, ma serve a stimolare la micro circolazione. Con questo favoriamo il rinnovamento cellulare e combattiamo la ritenzione idrica, così come l’accumulo di grassi.

istock

Per i massaggi, funziona anche il fai-da-te. Afferrate la pelle che riveste la pancia con una o due mani, impugnandola tra il pollice e l’indice, e lasciatela scorrere tra le dita. Farà un po’ male ma è certo efficace. In alternativa, anche il massaggio shiatsu ha dimostrato di essere valido per sgonfiare la pancia.