Coronavirus | Medici cinesi: “in Italia va chiuso tutto”

0
41

Coronavirus, i medici cinesi rimproverano l’Italia: “troppa gente in giro. Va chiuso tutto. Non c’è seconda scelta di fronte alla vita”.

coronavirus-medici-cinesi
I medici cinesi in conferenza stampa con il Governatore della Lombardia – Foto Facebook da https://www.facebook.com/fontanaufficiale/

I medici cinesi, in Italia per affrontare i sanitari italiani ad affrontare l’emergenza coronavirus, lanciano l’allarme: in Italia c’è ancora troppa gente in giro ribadendo quanto sia importante restare in casa per poter sconfiggere il Covid-19.

Coronavirus, l’allarme dei medici cinesi: “va chiuso tutto, di fronte alla vita non c’è una seconda scelta”

Coronavirus | medici cinesi arrivati in Italia con forniture sanitarie e medicine
Fonte foto: Pixabay

Sun Shuopeng, vice presidente della Croce Rossa Cinese, in conferenza stampa con il Governatore della Lombardia, Attilio Fontana, esorta gli italiani a cambiare immediatamente il proprio stile di vita restando a casa per poter davvero sconfiggere il coronavirus.

Dopo una prima missione alla città di Padova ci siamo mossi a Milano e abbiamo visto nella regione più colpita che purtroppo le policy non sono così strette, le persone non stanno ancora mettendo le maschere, ci sono troppe persone in giro e soprattutto il trasporto pubblico è ancora attivo, ha spiegato il rappresentante della Croce Rossa Cinese come si legge sul portale Open Online.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

L’appello a chiudere le varie attività arriva da chi ha combattuto in prima linea a Wuhan che ora non ha più contagiati. Parole che fanno riflettere alla luce dei numerosi decessi che continuano a far piangere l’Italia e che stanno decimando Bergamo.

“Se vengono aumentate le misure di quarantena diventa più facile andare ad identificare le persone esposte, le persone da trattare e le persone che quindi possono ricevere un migliore trattamento in questa risposta alla malattia“, spiega il medico cinese.

Coronavirus | ecco le regole corrette per gli spostamenti
Fonte foto: Pixabay

Infine ricorda che, di fronte alla vita, non c’è possibilità di scegliere: “Ora è il tempo di chiudere le attività, di chiudere il movimento, di restare a casa, di avere le persone che siano completamente coscienti che devono essere preparati per rallentare questa epidemia non muovendosi restando a casa. Non c’è una seconda scelta di fronte alla vita. Grazie”, conclude il vice presidente della Croce Rossa Cinese.