Francesca Fioretti | Due anni senza Davide Astori: toccante messaggio

0
29

Francesca Fioretti, per il secondo anniversario della morte di Davide Astori, pubblica una foto con la figlia Vittoria e scrive un toccante messaggio.

francesca-fioretti-davide-astori-messaggio-anniversario-morte
Francesca Fioretti e la figlia Vittoria – Foto Instagram da https://www.instagram.com/francesca_fioretti/

Francesca Fioretti ricorda il compagno Davide Astori in occasione del secondo anniversario della sua morte. Il 4 marzo 2018, Davide Astori moriva per una cardiomiopatia aritmogena silente in un albergo di Udine dove era in ritiro con la Fiorentina lasciando sole la compagna Francesca Fioretti e la loro bambina Vittoria.

Francesca che, in questi due anni, ha cercato di riprendere in mano la propria vita per sua figlia, ha pubblicato su Instagram una foto in cui ha tra le braccia la sua Vittoria scrivendo un toccante messaggio per il suo Davide.

Il messaggio di Francesca Fioretti per il secondo anniversario della morte di Davide Astori

davide astori famiglia
Foto da instagram.com/francesca_fioretti

Sebbene giovanissima, Francesca Fioretti, per un beffardo destino, si è ritrovata senza il suo grande amore, Davide Astori che le ha lasciato il dono più bello la piccola Vittoria. Per lei ha dovuto reagire subito e, la scorsa estate, si è anche concessa un viaggio con sua figlia pubblicando qualche foto sui social.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

“Tu, il mio unico posto sicuro nel mondo, per sempre”, ha scritto Francesca che sta dedicando tutta la sua vita alla sua bambina a cui aveva già scritto delle bellissime parole.

francesca-fioretti-davide-astori-messaggio-anniversario-morte
Francesca Fioretti e la figlia Vittoria – Foto Instagram da https://www.instagram.com/francesca_fioretti/

Io so che non devo vivere il mio dolore attraverso di lei, non devo apparire triste né disperata. La sua serenità dipende dalla mia. Davide, per quanto mi possa far soffrire, non deve diventare un tabù, qualcosa da nascondere, un vuoto da non pronunciare. Lei ha capito che lui non tornerà, ma lo abbiamo collocato in un luogo immaginario in cui è felice. Ora devo cercare di fabbricare le ali con le quali Vittoria possa volare nella vita. Non ci dobbiamo far inghiottire da questo vuoto”, aveva spiegato la Fioretti in un’intervista rilasciata al Corriere a cui ha aperto totalmente il suo cuore.