Coronavirus Italia | Primi casi in Puglia e Abruzzo | Aumentano i contagi

0
22

Coronavirus Italia, primi casi in Abruzzo e Puglia: positivi un 50enne e un 33enne. Aumenta il numero dei contagiati delle zone colpite.

Coronavirus | decorso dell'infezione nei bambini molto piccoli
Fonte foto: Istock

Sono oltre 400 i contagiati da coronavirus in Italia e 12 le persone morte che avevano pregresse patologie. Si registrano anche i primi casi in Abruzzo e in Puglia dove sono risultati positivi un impiegato di banca di 50 anni e un 33enne di Torricella, in provincia di Taranto, tornato lunedì sera da Codogno con un aereo partito da Malpensa e atterrato a Brindisi.

Coronavirus Italia, primi contagi in Abruzzo e in Puglia

coronavirus medici
Foto da Facebook @AlbertoPallai

Mentre il presidente della Regione Lombardia è in isolamento dopo che una sua collaboratrice è risultata positiva al coronavirus, arriva la notizia dei primi contagi in Abruzzo e in Puglia.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Secondo quanto riporta Sky Tg24, in Abruzzo sarebbe risultato positivo un impiegato di 50 anni arrivato con la moglie e i figli nella casa estiva di Roseto da Brugherio (Monza). L’uomo sarebbe attualmente ricoverato in ospedale e respirerebbe da solo. In attesa dei risultati della seconda serie di test inviati allo Spallanzani di Roma, la famiglia è in isolamento domiciliare volontario.

In Puglia, invece, come si legge sulla Gazzetta del Mezzogiorno, è risultato positivo un 33enne di Torricella, in provincia di Taranto. L’uomo sarebbe rientrato in Puglia pochi giorni fa dopo essere stato a Codogno, la zona rossa del virus. Secondo indiscrezioni riportate dalla Gazzetta del Mezzogiorno, l’uomo sarebbe rientrato lunedì sera atterrando all’aeroporto di Brindisi con un volo partito da Malpensa. Dopo essere salito in auto con il fratello, sarebbe entrato in contatto solo con la moglie.

Leggi anche—>Coronavirus | Cosa significa essere positivi

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla sua pagina Facebook, scrive:

Come avevamo previsto abbiamo il primo soggetto influenzato residente nella provincia di Taranto, sembra proveniente da Codogno in Lombardia, ove si era recato in visita, positivo al test Coronavirus. Il test verrà domani trasmesso all’Istituto Superiore di Sanità per la conferma di seconda istanza. Il paziente è isolato sin da ieri al reparto infettivi dell’Ospedale Moscati in stanza a pressione negativa, è stato prelevato dal domicilio nel quale viveva a suo dire da solo in ambulanza del 118 dedicata da personale dotato dei necessari Dispositivi di Protezione. Il decorso dell’influenza è regolare e allo stato senza complicazioni. Tutte le persone con le quali il soggetto è stato in contatto dopo il soggiorno a Codogno verranno sottoposte a tampone e poste in quarantena nelle prossime ore secondo i protocolli previsti”.

coronavirus
coronavirus allarme dell’oms sulle morti (Istock)