Significato dei Tatuaggi | Cosa vogliono dire i tattoo più diffusi?

Il significato dei tatuaggi dipende moltissimo dall’interpretazione data dalla persona che lo porta, tuttavia alcuni simboli hanno significati particolari. Cosa significano il leone e il serpente? E se il serpente descrive un cerchio? 

Significato dei tatuaggi
(Foto: Instagram)

I tatuaggi ormai non sono più un tabù: li mostriamo con disinvoltura e molto spesso li mettiamo in bella mostra per attirare gli sguardi.

Ben lontani dall’essere un semplice abbellimento del corpo, ogni tatuaggio nasconde una serie di significati che bisognerebbe tener presente al momento in cui si decide il soggetto da tatuare.

Molti soggetti sono diventato estremamente comuni: per questo motivo ci siamo convinti che abbiano un certo significato. In realtà ognuno dei simboli che vengono normalmente tatuati sulla pelle ha molti significati nascosti o meno noti, che non tutti colgono al volo.

Ecco una breve panoramica di alcuni tra i tatuaggi più comuni e dei loro significati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE => Significato dei tatuaggi più comuni – Parte I

Qual è il significato dei tatuaggi preferiti dalle donne?

Tra i tatuaggi preferiti dalle donne ci sono alcuni soggetti estremamente interessanti, che significano in realtà molto, molto di più di quello che normalmente si crede.

Per esempio, la farfalla non è solo un simbolo di bellezza, ma un tempo era spesso associata al teschio o a un altro simbolo della morte. Alla stessa maniera una piuma non ha necessariamente un significato positivo, eppure moltissime donne portano questo simbolo tatuato sul proprio corpo.

Significato Tatuaggio Farfalla

tatuaggio farfalla
(Foto: Instagram)

Il soggetto della farfalla compare in moltissime varianti sulla pelle delle donne. In alcune versioni è estremamente stilizzata, spesso in bianco e nero, ma è anche possibile imbattersi in tatuaggi molto grandi e realistici che tentano di catturare sulla pelle la bellezza e la leggiadria di questo animale, come se si fosse appena poggiato sulla pelle di una persona.

C’è da dire che la farfalla è un soggetto molto richiesto per la sua bellezza e per la sua versatilità, dal momento che può essere realizzato in un’infinita gamma di colori, ma il suo significato simbolico va molto oltre la semplice bellezza.

La farfalla infatti può rappresentare la fragilità e la fugacità della bellezza, dal momento che una farfalla vive soltanto una manciata di giorni.

Per la brevità della sua vita questo animale nell’antichità venne spesso associato alla morte e non è raro vederla raffigurata poggiata su un teschio negli antichi mosaici greci e romani.

In sintesi, la farfalla simboleggia perfettamente il motto Carpe Diem, ovvero “cogli l’attimo” prima che la bellezza sfiorisca e che la vita passi.

Significato Tatuaggio Piuma

tatuaggio piuma
(Foto: Instagram)

La piuma è un altra delle figure più tatuate al mondo, soprattutto sulla pelle femminile. A livello estetico viene scelto per la sua eleganza e per la sensazione di leggerezza che trasmette: due qualità che vengono spesso associate alla figura femminile.

A livello simbolico la piuma rappresenta l’essere in balia degli eventi, poiché una piuma può essere facilmente trasportata ovunque dal vento. In senso più positivo, per le stesse motivazioni, la piuma rappresenta anche la voglia di avventura e di scoperta.

A livello caratteriale una piuma potrebbe indicare una persona volubile, del resto “La donna è mobile qual piuma al vento”.

Bisogna inoltre prestare molta attenzione alla differenza tra una piuma e una penna. La piuma è più arruffata e sottile, mentre la penna è più strutturata e solida. La penna, soprattutto se intinta nell’inchiostro, rappresenta la volontà di ricordare il passato oppure di scrivere la storia del proprio futuro.

Il significato dei tatuaggi preferiti dagli uomini

tatuaggio maori
(Foto: Instagram)

Se le donne (in genere) preferiscono tatuare immagini più delicate e leggere, gli uomini tendono decisamente a preferire tatuaggi ampi e molto scuri. Tra i soggetti preferiti in questo caso ci sono tatuaggi tribali o Maori e molti animali feroci che rappresentano forza o pericolo.

tatuaggi Maori, in particolare, rimandano alle tradizioni guerresche delle popolazioni indigene della Nuova Zelanda e assumono un significato particolare non soltanto in base ai simboli che sono inglobati al loro interno, ma anche a seconda della posizione che occupano sul corpo.

In genere i tatuaggi Maori decorano la parte del corpo più importante per un individuo: gli avambracci per un musicista, le gambe per un corridore, il petto per un padre e così via.

Significato Tatuaggio Leone

tatuaggio leone
(Foto: Instagram)

Il re degli animali è simbolo di forza e spesso di aggressività. Spesso sul corpo di un uomo viene rappresentato a fauci spalancate oppure con uno sguardo estremamente fiero.

Nonostante questo, è possibile dare del simbolo del leone molte interpretazioni differenti, ingentilendolo con fiori, foglie e altri elementi naturali. In questo caso rappresenterà la forza interiore di una persona gentile, ma che non per questo possiede meno carattere di un individuo aggressivo.

Significato Tatuaggio Serpente

tatuaggio serpente
(Foto: Instagram)

Come nel caso della farfalla, anche il serpente si presta a moltissime interpretazioni grafiche. 

Ancora una volta, gli uomini potrebbero preferire raffigurazioni molto grandi realistiche, mentre le donne potrebbero propendere per una resa grafica più discreta ed elegante, di nuovo ingentilita da elementi naturali.

A livello simbolico il serpente è legato all’idea di guarigione. Nell’antica Grecia la parola farmàcon (da cui deriva il nostro “farmaco”) indica sia il veleno sia la medicina in grado di guarire un male. Per questo motivo, inoltre, il dio della medicina Asclepio sul suo bastone portava arrotolato un serpente.

Se però il serpente si presenta in forma di cerchio, con la coda che termina nella sua bocca, a livello simbolico assume tutto un altro significato e gli viene attribuito un nome differente.

tatuaggio ouroboros
(Foto: Instagram)

Il serpente che si morde la coda è chiamato con l’antichissimo nome di Ouroboros. Questo simbolo era utilizzato dagli antichi alchimisti per indicare che la materia si trasforma continuamente e che la vita è indissolubilmente legata alla morte così come la creazione parte sempre dalla distruzione di qualcos’altro, in un ciclo eterno.

Chi porta sulla pelle un Ouroboros ha affrontato un cambiamento profondo o lo sta ancora affrontando, è impegnato in una profonda trasformazione personale oppure ha bisogno di ricordare a se stesso che anche le ferite più profonde possono guarire.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.