Home Gossip L’Amica Geniale | Gaia Girace lascia la serie: non sarà più Lila

L’Amica Geniale | Gaia Girace lascia la serie: non sarà più Lila

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:37
CONDIVIDI

Gaia Girace, attrice appena diciassettenne ma piena di talento, ha conosciuto un’enorme popolarità con L’Amica Geniale. Nel giro di due stagioni, però, le cose sono cambiate e Gaia lascerà presto il suo personaggio Lila.

Gaia Girace l'amica geniale
Gaia Girace (a sinistra) in una scena de L’Amica Geniale (Foto: Instagram)

Originaria di Vico Equense e alla sua prima apparizione in una serie televisiva, Gaia Girace ha dato volto, emozioni e credibilità a un personaggio amato moltissimo dal pubblico televisivo.

La giovane attrice ha costruito un rapporto eccezionale con il regista della prima serie de L’Amica Geniale, il figlio di Maurizio Saverio Costanzo.

Sembra che proprio il passaggio di testimone da Saverio a un’altra regista, stavolta donna, abbia creato moltissimi problemi psicologici e fisici a Gaia Girace nel corso della lavorazione dell’ultima serie. Che la sua scelta derivi proprio da questo?

Gaia Girace lascia L’Amica Geniale: “Farò ancora l’attrice”

Gaia Girace
Gaia Girace è Lila in L’Amica Geniale (Foto: Instagram)

Le prime due serie de L’Amica Geniale sono state un successo di critica e di pubblico. Il prodotto televisivo ha rispettato profondamente lo spirito dei libri di Elena Ferrante e ha convinto assolutamente tutti.

Naturalmente con il grande successo arrivano anche le forti pressioni a cui gli attori sono costretti a far fronte con il passare del tempo.

Lo sa bene Gaia, che nel dare vita al personaggio di Lila, nella seconda stagione, ha dovuto affrontare un difficilissimo periodo di transizione quando a Saverio Costanzo si è sostituita da Alice Rohrwacher.

Come ha dichiarato Gaia a Fanpage, con Saverio Costanzo si era sviluppata un’intesa pressoché perfetta e i due avevano un’identica visione del personaggio che è profondamente diversa da quelle di Alice. Proprio a causa dello stress causato dai contrasti con la nuova regista, Gaia ha dovuto trascorrere due giorni in albergo a Ischia, sotto antibiotici. L’attrice aveva sviluppato, soprattutto a causa dello stress, tonsillite, congiuntivite e febbre.

Fortunatamente, grazie anche al lavoro di mediazione di Saverio, il rapporto tra attrice e regista è andato lentamente migliorando e Gaia Girace è riuscita a girare tutta la seconda serie de L’Amica Geniale.

Concluso il secondo arco narrativo, però, Gaia intende lasciare L’Amica Geniale per dedicarsi ad altri progetti. “Mi spiace lasciare il personaggio di Lila perché ci sto lavorando da tre anni, sto crescendo con lei e mi dispiace lasciarla a qualcun altro. Però ci sarò in tre episodi della terza stagione: non mi vogliono proprio lasciare”.

A parte la malinconia, quindi, sembra che Gaia sia disposta a guardare al futuro con grande ottimismo e che sia ancora convinta che quella di attrice sia la strada migliore per lei. 

Anche se non ha idea di dove la porterà il suo futuro professionale, Gaia sa per certo che farà delle scelte molto ponderate e che selezionerà bene i prossimi lavori. Del resto, l’enorme e improvvisa popolarità che le è stata assicurata da L’Amica Geniale è un tesoro su cui possono contare pochissime attrici della sua età e sprecarlo o intaccarlo attraverso scelte poco oculate sarebbe davvero un peccato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da . (@valenosa_) in data:

Molto probabilmente Saverio Costanzo sarà ancora un punto di riferimento nella vita di Gaia e forse proprio a lui la giovane attrice chiederà ancora consigli per il suo futuro lavorativo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.