Parto | 7 cose che nessuno dice e che bisogna sapere

0
46

Il parto è un evento che cambia letteralmente l’esistenze di una donna e non soltanto il suo punto vita. Ecco 7 cose che nessuno dice e che forse una donna dovrebbe sapere. 

Parto | 7 cose che nessuno dice e che una donna dovrebbe sapere
Fonte foto: Pixabay

Dopo il test di gravidanza positivo inizia per la donna e anche per la coppia un periodo davvero unico ricco di emozioni, ansie, aspettative e soprattutto preparativi. La donna poi comincia piano piano a prendere consapevolezza di una creatura che sta crescendo dentro di lei e misure a parte, è la sua anima che cambia e anche il suo modo di vedere la vita.

Mentre gli armadi vengono riempiti di corredini per il nascituro, la testa delle donne, viene farcita di idee, concetti, regole e informazioni su cosa dovrà aspettarsi ogni mese di gravidanza, durante il travaglio e durante parto e post partum. Il corso pre parto a questo punto sembra essere la scelta migliore per sapere tutto, proprio tutto sul parto e puerperio ma davvero in queste occasioni alle donne viene rivelato tutto?

La realtà è molte volte edulcorata e all’atto pratico, le cose andranno in modo diverso per ogni donna ma la realtà è unica, il parto è un momento bellissimo ma che mette a dura prova il fisico e la psiche delle donne. Ecco 7 cose che ogni donna dovrebbe sapere sul parto ma che spesso nessuno dice. 

->>>POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Lo stress subito dalle mamme è uguale allo stress dei soldati in guerra

Parto | 7 cose che le donne dovrebbero sapere ma che nessuno dice

parto 7 cose che nessuno dice
Fonte foto: Istock

Il corso pre parto è un’ evento al quale nessuna donna vuol rinunciare, il posto dove persone competenti regaleranno informazioni utili per affrontare i mesi di gravidanza, l’arrivo del travaglio ed il parto. Ma in queste sedi, si dice proprio tutto alle mamme in attesa? Come ogni donna che ha avuto figli, non direbbe mai la verità nuda e cruda sul parto ad una mamma in attesa, così durante i corsi pre parto la realtà viene inevitabilmente addolcita.

Ma scopriamo 7 cose che una donna dovrebbe sapere prima di partorire. Informazioni che la renderanno pronta davvero ad affrontare questo particolare momento della vita:

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

-1 Partorire è doloroso

Se c’è una parte di donne che descrive i dolori del parto come ‘poco più dolorosi di quelli del ciclo’ c’è una maggioranza di donne che ricorda i dolori del parto come traumatici e insopportabili. Il parto è un evento doloroso ma per cui la donna è programmata. I dolori del parto non si dimenticano, ma si accantonano in un cassetto soprattutto dopo aver tenuto fra le braccia il proprio figlio.

2- L’epidurale comporta dei rischi

Se si decide di scegliere un parto assistito con l’epidurale, si deve assolutamente comunicare prima al proprio ginecologo che prescriverà una visita con l’anestesista. Accostarsi a questo tipo di pratica senza essere stati valutati da uno specialista potrebbe comportare dei rischi.

3- Si partorisce da sole 

Anche se si ha vicino il proprio marito, l’ostetrica preferita ed il ginecologo che si conosce, il parto è un momento che la donna vive da sola, perché la forza la può trovare solo in se stessa e molte volte non ci si rende nemmeno conto di chi si ha attorno.

4- Dopo la nascita del bambino si deve espellere la placenta 

Dopo aver spinto per far nascere il proprio bambino, ci si dovrà impegnare per espellere la placenta. Questo è un momento molto importante e fondamentale per la salute della donna.

5- Dopo il parto le contrazioni continueranno 

Dopo il parto, di prassi, si somministra alla mamma dell’ossitocina, per aiutare l’utero a restringersi. Le contrazioni dunque continueranno in forma più lieve e  anche durante l’allattamento perché la produzione di latte stimola la produzione di ossitocina.

6- Assorbenti post partum 

L’emorragia dopo il parto potrebbe essere molto importante e durare anche fino a 6 settimane. Gli assorbenti post partum saranno essenziali.

7- Depressione 

Se la nascita di un figlio porta una gioia infinita, a volte appena dopo il parto gli ormoni potranno fare brutti scherzi e far piombare la donna in una sorta di confusione e ansia. Può succedere che non ci si senta al settimo cielo e questo è del tutto normale, soprattutto nei giorni appena successivi al parto.

->>>POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Maternità | Fai fatica ad amare tuo figlio? può succedere