Sposarsi a San Valentino: 6 step per un matrimonio all’insegna dell’amore

Ciò che ogni coppia di futuri sposi si trova a dover decidere come prima cosa, è senza dubbio la data del proprio matrimonio: c’è chi la sceglie associandola ad un numero fortunato o ad una ricorrenza particolare ed è proprio il caso di coloro che scelgono di sposarsi a San Valentino per coronare il loro amore!

Il 14 febbraio è la data per eccellenza dedicata al romanticismo e particolarmente richiesta dagli innamorati prossimi alle nozze, soprattutto quando cade nel week end come nel caso dell’anno 2021! Se ci state pensando, siete ancora in tempo e oggi, in collaborazione con Noemi Bellante, Wedding Planner su Milano, vogliamo darvi 6 preziosi consigli per organizzare il vostro matrimonio a San Valentino.

PIANIFICATE PER TEMPO

Nonostante sia in inverno, San Valentino può essere paragonato ad una data estiva in quanto molto gettonata dai futuri sposi ed è quindi consigliabile iniziare ad organizzare il vostro matrimonio con almeno un anno di anticipo.

Organizzare significa pianificare ogni cosa per tempo e per farlo nel migliore dei modi, dovrete per prima cosa provare ad immaginare il vostro matrimonio così da definire lo stile che più rispecchia la vostra personalità: siete più tipi da nozze luxury o preferite puntare sulla sobrietà?

Qualunque sia il vostro stile, il passo successivo sarà quello di stabilire il budget da destinare alle nozze: concentrate la vostra attenzione sulla qualità e modus operandi dei fornitori a cui rivolgervi per avere la garanzia di veder realizzato il matrimonio dei vostri sogni.

Infine, selezionate i professionisti che ritenete più importanti e per cui sareste disposti a spendere qualcosina in più: in questo modo non solo avrete stabilito il vostro budget ma sarete anche in grado di ripartirlo!

LOCATION A TEMA

La romantica atmosfera di castelli e antiche dimore, fa sì che queste location siano le ambientazioni per un matrimonio in perfetto tema “San Valentino”. Si tratta di scenari ricchi di storia, particolarmente richiesti per la loro bellezza e per cui conviene assicurarsi la data a circa un anno dalle nozze soprattutto nel caso in cui avrete un numero di invitati superiore alle 100 persone. Se invece desiderate festeggiare con un numero ristretto di invitati, anche ville e ristoranti immersi nella natura potrebbero essere le soluzioni per vivere il vostro giorno in un’atmosfera intima e magica.

Nella scelta della location, valutate in che modo sviluppare la giornata: per i matrimoni invernali, come nel caso del 14 febbraio, è preferibile sposarsi di mattina affinché possiate approfittare delle ore di luce per poi proseguire con festa e dj set fino a sera. Date quindi priorità a location con spaziose sale al coperto e che non presentino criticità in caso di maltempo.

ABITI E DRESS CODE

Le spose più tradizionaliste potranno optare per il classico abito bianco arricchito da pizzo e cristalli. Un’alternativa per chi vuole osare per essere en pendant con il San Valentino, potrebbe essere un abito rosa pastello o con dettagli bordeaux come un cinturino abbinato ad un bouquet con gli stessi colori. Lo stesso discorso vale per lo sposo: mezzo tight dai colori scuri con dettagli bordeaux come un papillon abbinato ad un cummerbund o perché no, un total look in rosso borgogna.

Inoltre, un’idea originale per restare in tema “14 febbraio”, potrebbe essere quella di comunicare ai vostri invitati un particolare dress code da rispettare: che ne dite degli uomini in abito scuro e delle donne in rosso?

Non dimenticate che i vostri abiti dovranno rispecchiare lo stile del vostro matrimonio ed è quindi consigliabile sceglierli dopo aver definito quest’ultimo insieme alla tipologia di location!

PALETTE ED ALLESTIMENTO

Sulla palette di colori per un matrimonio a tema San Valentino non ci sono dubbi: nuances rosa abbinate al bianco e con un tocco di bordeaux, saranno perfette per qualsiasi tipo di allestimento floreale. E’ il caso di rose, anemoni, ranuncoli e amaryllis che, sia per i loro colori che per la loro stagionalità, sono i fiori perfetti per un matrimonio a febbraio!

Un matrimonio dallo stile formale in un castello o palazzo storico, richiederà composizioni floreali compatte abbinate ad un servizio di piatti e posate con dettagli oro. Al contrario, se sognate un matrimonio in un’elegante villa o ristorante per pochi intimi e con meno formalità, non potranno mancare morbide composizioni per un tocco di sobrietà.

Prolungate la vostra festa fino a tarda sera ed affidatevi ad un light designer: dopo il taglio della torta, la soffusa luce delle candele, ma anche colorati led artificiali, vi avvolgeranno in una magica atmosfera sulle note di canzoni d’amore e diventeranno i protagonisti del vostro romantico giorno!

AMORE SU WEDDING STATIONERY

Una volta definiti stile e colori delle vostre nozze, potrete dedicarvi alla preparazione della stationery nuziale ovvero tutto ciò che verrà prodotto su carta e non solo: inviti, libretti messa, tableau de mariage, menù… sono solo alcuni degli elementi che compongono la wedding stationery.

Rivolgetevi ad un graphic designer in grado di partire dal tema da voi scelto per creare un logo con le vostre iniziali o delle immagini che rappresentino il vostro matrimonio: queste andranno a decorare qualsiasi cosa deciderete di stampare su carta o addirittura su plexiglass.

Per rievocare il romanticismo del San Valentino, sigillate gli inviti con le vostre iniziali su ceralacca senza dimenticare di conservare le nuances del bianco, rosa e bordeaux.

DETTAGLI CHE FANNO LA DIFFERENZA

Allestite degli angoli personalizzati per diffondere l’amore nel vero senso della parola: un backdrop a tema con le vostre iniziali, fiori ed un paio di poltroncine rosse, potrebbero fare da sfondo ad un’originale photoboot. Preparate una cornice, dei simpatici accessori ed una polaroid che i vostri invitati potranno utilizzare per scattare delle foto istantanee da attaccare sulle pagine del vostro guestbook assieme ad una loro dedica.

Durante il buffet di frutta e dolci non potrà mancare un grazioso e coloratissimo sweet table con fiori, biscotti, confetti e piramidi di macarons in attesa della vostra wedding cake rigorosamente a tema San Valentino!

Brindate infine al vostro amore con flute di champagne rosé guarniti da bacche di ribes rosso e per ringraziare gli invitati che hanno preso parte al vostro matrimonio, omaggiateli con delle originali bomboniere che raccontino il vostro amore.

Per altri spunti e suggerimenti legati alla scelta del vostro grande giorno, date un’occhiata al suo blog di matrimonio.

Impostazioni privacy