Materia fecale rinvenuta su 6 spazzolini su 10

Lavarsi i denti è essenziale per l’igiene orale. Ciò che molti non sanno è che il loro spazzolino da denti può rivelare traccia di materia fecale e che questi batteri possono entrare nella loro bocca.

Riesci a crederci? Se tu facessi analizzare il tuo spazzolino da denti in questo momento hai il 60 % delle possibilità che sia stato infettato da germi fecali. Questo è quanto emerge da uno studio dell’American Society for Microbiology (ASM). Ma non è tutto, se condividi il tuo bagno con altre persone, c’è quasi l’80% di probabilità che queste feci non siano tue.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cinque usi alternativi dello spazzolino da denti

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Spazzolini da denti contagiati da materia fecale, rischi e prevenzione

 (Thinkstock)

Pulire il bagno in profondità non ti servirà a proteggerti da questo contagio, poichè questi germi si moltiplicano nel water e ad ogni azionamento dello sciaquone piccole gocce d’acqua si diffondono nell’aria, raggiungendo ogni angolo della toilette, compreso il tuo spazzolino da denti.

Il dato che inorridisce maggiormente è che molti dei batteri rinvenuti non apparterebbero al proprietario dello spazzolino, ma a chiunque condivida lo stesso bagno, il che provoca danni per la salute. “La preoccupazione principale non è la presenza della sua materia fecale sul suo spazzolino da denti, ma piuttosto il fatto che questa materia fecale provenga da un altro individuo, che contiene batteri, virus o parassiti che non parte della tua flora personale “, afferma Lauren Aber uno degli autori dello studio.

Quando la materia fecale raggiunge la cavità orale trova un luogo ideale, caldo ed umido, per proliferare. Tuttavia, se i batteri provengono dalle tue stesse feci non creano problemi di salute, diversamente, nel caso in cui questi batteri provengono dalle feci di altre persone, si moltiplicano rapidamente nel corpo e possono causare infezioni, tra cui grave disidratazione o malattie gastrointestinali nello specifico si parla di diarrea, eruzioni cutanee e infezioni alle orecchie, avvertono gli autori dello studio.

Feci trovate su 6 spazzolini da denti su 10

Lo studio, pubblicato dalla American Society of Microbiology è stato condotto con studenti dell’Università di Quinnipac, nel Connecticut, negli Stati Uniti e i dati emersi non lasciano dubbi: il rischio di un contagio con materia fecale dello spazzolino è molto alto. Per arrivare a questa conclusione gli scenziati hanno analizzato gli spazzolini di una toilette condivisa da 9 studenti e hanno riportato il rinvenimento di una quantità impressionante di batteri coliformi fecali sugli spazzolini provenienti da ciascuno degli studenti. I batteri avevano raggiunto gli spazzolini indipendentemente dal metodo di manutenzione: sciacquati con acqua fredda o calda, con collutorio o con cappuccio.

Come proteggere i tuoi spazzolini da denti dai batteri

Dunque se igienizzare il bagno non ci aiuerà a  risolvere il problema cosa potremmo fare? Molti pensano di proteggere il proprio spazzolino da denti riponendolo con il cappuccio dello spazzolino ma anche questa non è in realtà una soluzione, perché non impedisce la proliferazione di batteri, al contrario, anche in questo caso si crea un ambiente favorevole al loro sviluppo tra setole.

Ecco alcuni suggerimenti per impedire ai batteri di proliferare sul tuo spazzolino:

  • Risciacqua lo spazzolino dopo ogni utilizzo e prima di utilizzarlo: non eliminerà tutti i batteri, ma la maggior parte.
  • Preferire l’asciugatura all’aria: “L’uso di una custodia per spazzolino da denti non impedisce la proliferazione di batteri, al contrario crea un ambiente favorevole al loro sviluppo tra le setole e non gli consente di asciugarsi “, afferma Lauren Aber.
  • Trova un luogo sicuro dove riporre gli spazzolini da denti, che non sia ill bagno.
  • se non hai un altro posto per lo spazzolino almeno riponilo lontano dal water in modo che nessuna goccia d’acqua possa raggiungerlo.
  • Assicurati di sostituire lo spazzolino il più spesso possibile, almeno regolarmente ogni tre mesi.
  • Conserva lo spazzolino in verticale a testa in sù.
  • Non dimenticare di abbassare la tavoletta del water prima di sciacquare.

Ti potrebbe interessare anche >>> Test | Il modo in cui ti spazzoli i denti rivela le tue qualità

test lavare denti