GF VIP: Antonio Zequila e la terribile violenza verbale contro Patrick

0
22

Antonio Zequila e Patrick Ray Pugliese forse non si guarderanno più alla stessa maniera. Zequila si è lasciato andare a un’interminabile sequela di frasi violente contro Patrick e, ancora una volta, gli altri concorrenti ridevano.

Antonio Zequila patrick
Antonio Zequila contro Patrick in un incredibile episodio di violenza verbale (Foto: Instagram)

Il caso di Salvo Veneziano, espulso a causa della violenza verbale espressa contro Elisa e Paola, avrebbe dovuto essere un esempio educativo per gli altri concorrenti chiamati a partecipare quest’anno al Grande Fratello VIP. 

A quanto pare però, nonostante l’espulsione di Salvo, nonostante il processo mediatico e le pubbliche scuse di quest’ultimo, Antonio Zequila non ha ancora capito che in televisione sarebbe opportuno moderare il linguaggio.

Il bersaglio di Antonio Zequila è stato Patrick Ray Pugliese, che una manciata di ore fa ha “rischiato” di essere torturato da Antonio e dagli altri concorrenti che gli davano manforte (almeno a parole).

Perché episodi del genere continuano ad avvenire e, soprattutto, perché sono così gravi?

Antonio Zequila a Patrick: “Lo leghiamo e ci giochiamo”

A scatenare la violenza verbale di Antonio Zequila contro Patrick sarebbero state le abitudini alimentari di quest’ultimo il quale, almeno secondo Zequila, avrebbe necessità di mettersi a dieta.

Per dare più forza al suo invito a mangiare di meno, e probabilmente preso da un’onda di goliardia che non gli ha permesso di rendersi conto che stava esagerando, Zequila ha affermato che Patrick avrebbe dovuto essere legato trafitto con dardi e frecce come San Sebastiano.

L’idea era di assegnare punti a chi avrebbe colpito il bersaglio in diversi punti del corpo, tra cui la testa e i genitali.

Aristide Malnati è stato tra i concorrenti che si sono lasciati trascinare dall’idea di legare e colpire Pugliese e si è premurato di scegliere il premio: al vincitore un barattolo di marmellata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da TRASH ITALIANO (@iosonoscioccobasita) in data:

Sicuramente il “gioco” verbale contro Patrick Ray Pugliese è nato in un momento di profonda noia e semplicemente i concorrenti stavano solo tentando di passare il tempo.

Il pubblico da casa e soprattutto gli utenti del web hanno però trovato di cattivo gusto le affermazioni di Antonio Zequila contro Patrick e addirittura qualcuno si è spinto a chiedere provvedimenti disciplinari contro il concorrente, magari meno gravi di quelli inflitti a Salvo.

Tra le altre cose Zequila è recidivo: è ancora molto recente la polemica nata a seguito delle sue affermazioni nei confronti di Valeria Marini, con la quale Zequila avrebbe avuto un flirt.

La posizione di Antonio Zequila si va via via aggravando sia all’interno della casa sia al di fuori di essa. Il pubblico sta dicendo in maniera sempre più esplicita di non essere disposto a tollerare alcuni comportamenti che, nelle scorse edizioni del reality, probabilmente avrebbero semplicemente fatto alzare gli ascolti e sarebbero stati perdonati con una scrollata di spalle.

La società sta cambiando e, almeno all’apparenza, la televisione è rimasta indietro.

In realtà ad essere rimasti indietro sono gli individui scelti per rappresentare la società all’interno dei complessi contenitori che sono i social: personaggi che bazzicano ormai da decenni l’ambiente televisivo non sono stati in grado di capire che certi atteggiamenti ormai sono out. Sarà il pubblico a educarli?

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.