Aceto di mele | 8 benefici per la salute

0
38

Derivato dalla mela le cui virtù sono molteplici, questo condimento è una vera miniera di benefici per il corpo. Analizziamone 8.

Lodato per il suo gusto distinto che sublima i nostri pasti, l’aceto di mele è essenziale come ingrediente chiave nelle nostre cucine ma non solo! Per migliorare la nostra salute o rendere le nostre sessioni di coccole momenti di relax degni dei più grandi istituti di benessere, questo ingrediente essenziale delle nostre marinate è un vero coltello svizzero da integrare nella vita di tutti i giorni. La prova sono questi 8 vantaggi legati al suo utilizzo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Aceto di mele, benefici per la salute

aceto di meleRicco di sapori e note fruttate, l’aceto di mele è una piacevole alternativa ai soliti aceti. Tuttavia, se questo ingrediente è così apprezzato dai seguaci di una vita “sana”, è principalmente grazie ai suoi minerali, vitamine e oligoelementi essenziali per una buona salute. Ecco 8 dei suoi benefici:

1. Per alleviare i disturbi digestivi

Ideale per stimolare il transito, l’aceto di mele è un ottimo alleato per alleviare i disturbi digestivi come costipazione e gonfiore. Grazie alla sua azione antibatterica, questo condimento preferito nelle nostre cucine regolerebbe la flora intestinale. Queste virtù sono state confermate dalla nutrizionista Cassandra Barns in un articolo di Express UK. Secondo l’esperta, sarebbe uno degli alimenti raccomandati per stimolare la digestione, a condizione che non seguano un trattamento antiacido.

2. Per compensare la perdita di sali minerali

Se l’idratazione è essenziale durante lo sforzo fisico, la Federazione di cardiologia (FFC) desidera anche sottolineare la sua importanza dopo l’esercizio, in particolare per reintegrare i sali minerali persi. L’aceto di mele contiene sodio, fosforo, potassio, ferro e calcio, tra gli altri minerali. Diluendolo con acqua alcalina, ti permetterà di reintegrare il tuo corpo per un’idratazione ottimale.

3. Per regolare la glicemia

Secondo Florence Raynaud, medico farmacista e naturopata, l’aceto di mele regolerebbe la glicemia bloccando l’azione degli enzimi responsabili di facilitare l’assorbimento degli zuccheri. Questi ultimi hanno più difficoltà a passare nel sangue, il che favorirebbe la loro parziale eliminazione con mezzi naturali. Il consumo di aceto di mele aiuterebbe anche a ridurre i picchi di zucchero nel sangue dopo i pasti, regolando così la secrezione di insulina. Diabete: come regolare la glicemia in modo naturale

4. Un antisettico naturale

Con proprietà antisettiche e antibatteriche, l’aceto di mele è uno dei rimedi naturali raccomandati per combattere la tosse e il mal di gola. Usato per gargarismi e diluito con acqua tiepida, è efficace per alleviare i sintomi del freddo. Tuttavia, tieni presente che, se usato in eccesso, può danneggiare lo smalto dei denti o irritare le mucose. Quindi usa questo trucco con moderazione, quando se ne presenta davvero la necessità.

5. Per abbassare il colesterolo

Grazie al suo contenuto di acido acetico, l’aceto di mele è in grado di abbassare i livelli di trigliceridi e colesterolo cattivo nel sangue. Si dice che questa azione sia dovuta alla sua capacità di ridurre l’assorbimento degli zuccheri che tendono a trasformarsi in grassi. Nel contesto di studi in vivo, questo componente avrebbe dimostrato un’azione protettiva sul fegato e avrebbe consentito di ridurre il livello sierico di lipidi, di inibire la perossidazione lipidica e di ridurre il livello totale di colesterolo nel corpo.

6. Per combattere la cellulite

Alcuni lo combinano con oli essenziali per massaggi drenanti, tieni presente che l’aceto di mele consumato regolarmente può anche aiutarti a rimuovere i grassi responsabili della cellulite e della buccia d’arancia. Abbassando i livelli di trigliceridi, stimolando la digestione e aumentando la combustione dei grassi, come spiega la nutrizionista dietista Alexandra Retion, il condimento può aiutarti ad affrontare molti fattori che possono portare a sgradevoli fossette.

7. Per promuovere la perdita di peso

Come alleata dimagrante, non c’è niente di meglio! Grazie al suo contenuto di acido acetico, l’aceto di mele avrebbe un effetto soppressore dell’appetito, come dimostrato da uno studio condotto in vivo. Nel condimento, nella marinata o usato per la conservazione dei cibi, quest’ultimo favorirebbe la sazietà e, quindi, ci spingerebbe a ridurre l’apporto calorico per una silhouette più armoniosa. Un secondo studio conferma questi benefici sulla perdita di peso. Dopo aver somministrato aceto di sidro di mele a soggetti in sovrappeso per 12 settimane, i ricercatori hanno riscontrato una riduzione dei livelli di grasso addominale, circonferenza della vita e trigliceridi nel corpo.

8. Per sbarazzarsi di forfora

L’aceto di mele ha proprietà antisettiche e antifungine utili per combattere la forfora causata dalla presenza di un fungo. Inoltre, aiuta a donare lucentezza ai capelli, come spiegato da Jérémy Fromentin, esperta di capelli, alla rivista Elle.

Avvertenze:

L’aceto di mele è fortemente sconsigliato in caso di gastrite, reflusso gastroesofageo o ulcera.

Per sfruttare i suoi benefici, è essenziale utilizzare aceto di sidro di mele biologico non pastorizzato.

Ricorda che deve essere diluito con acqua a rischio di danneggiare lo smalto o le mucose.

Fonte: Istock