Cetrioli: ecco perché mangiarli aiuta a dimagrire velocemente

0
18

Chi punta a sgonfiarsi e a perdere peso in tempi brevi può affidarsi ad una gustosa verdura che si trova facilmente in estate. I cetrioli.

Appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae e molto presente sul territorio italiano il cetriolo vanta numerose proprietà. In particolare se mangiato crudo e tagliato a fettine, può rivelarsi portentoso.

Essendo costituito per il 96% da acqua, consumato con regolarità, questo ortaggio non solo svolge la funzione di potente depurativo, ma aiuta anche a regolare il funzionamento dei reni e ad espellere le tossine. Inoltre, secondo quanto emerso da uno studio condotto nel 2013 da un’equipe di ricercatori del Dipartimento di Tecnologia Farmaceutica della Jadavpur University di Kolkata, in India, il cetriolo si distingue per il suo importante potere preventivo contro l’insorgere del diabete.

Perché il cetriolo fa dimagrire – Tra le sostanze contenute in questa verdura ci sono anche i flavonoidi, ideali per contrastare le infiammazioni e il sovrappeso.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui 

Non buttare via i semi – Quando si decide di prepararsi un bel piatto di cetrioli va ricordato che i semini non devono essere gettati. Il motivo? Sono utilissimi per combattere la costipazione. Un problema che agevola l’aumento del peso.

La dieta dei cetrioli: come funziona

iStock

Ottimo protettivo dall’acidità di stomaco causata dall’azione dei succhi gastrici, il cetriolo consente anche di tenere controllati i valori della pressione. Se l’intenzione è prevenire questi disturbi, è meglio consumarlo senza semi e buccia.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Dieta drastica: scopri come dimagrire in pochi giorni

Come mangiarli – I cetrioli sono perfetti in insalata, ma anche preparati a mo’ di piatto completo, ciò significa che alla verdura si può aggiungere una fonte proteica come le uova, il tonno o la mozzarella. Un’altra strada è quella di consumarli nello tzatziki, la nota salsa greca che tra gli ingredienti presenta altresì aglio e  yogurt greco. In alternativa si possono tagliare a fettine e cospargere di ricotta, in modo da creare una ricetta sfiziosa, oltre che leggera.

Attenzione – Se si decide di cominciare questa dieta, è consigliabile sottoporsi prima a dei test allergici specifici. Sebbene non se parli molto, in effetti esiste un’allergia al cetriolo che porta ad accusare prurito alla bocca e conseguenti arrossamenti, nonché gonfiore delle labbra.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI