Home Curiosita Aceto di mele: perché bisogna berlo prima dei pasti

Aceto di mele: perché bisogna berlo prima dei pasti

CONDIVIDI

Secondo la teoria elaborata dal dottor Jarvis negli anni ’50, l’aceto di mele è un vero toccasana.

Secondo quanto riportato dall’Alliance for Natural Health, bere due cucchiaini di aceto di mele prima dei pasti è un modo perfetto per depurarsi e perdere fino a 3 taglie in un anno.

Il dottor Jarvis, originario del Vermont, ha potuto fare esperienza diretta del potere dell’aceto. Tonico naturale e mezzo ideale per chi desidera smaltire qualche chilo.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui 

La dieta dell’aceto di mele: in cosa consiste

iStock

Si tratta di un programma alimentare probiotico volto a far dimagrire la persona in modo graduale. Ciò significa che viene adottato uno schema differente rispetto a quello utilizzato nelle diete drastiche e veloci, motivo per cui si riduce il rischio dell’odioso effetto yo-yo che porta a recuperare immediatamente i chili persi.

Perché l’aceto di mele è benefico – Come recita il detto “una mela al giorno toglie il medico di torno”, così l’aceto ricavato da questo frutto è ricco di proprietà. Andandole ad analizzare nel dettaglio già di per sé le mele sono consigliate in un programma dietetico in quanto ci fanno sentire sazi molto rapidamente, inoltre vantano una quantità piuttosto blanda di calorie. Non va poi dimenticato che al loro interno vi è la pectina, una fibra che nell’aceto è più potente e concentrata. Di conseguenza riduce l’appetito e agevolala perdita di peso.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Infarto: come prevenirlo con l’alimentazione

Oltre a ciò l’effetto della pectina viene maggiorato dall’acido malico presente nell’aceto.  E come noto gli acidi sono indispensabili per migliorare la digestione e accelerare l’attività metabolica.

Che cosa fare – Per ottenere dei benefici a livello di estetica e di di salute, basta, come detto consumare con regolarità uno o due cucchiaini di aceto di mele, rigorosamente prima dei pasti, così da rendere la digestione più rapida ed efficace, grazie alla sua azione brucia grassi repentina.

L’aceto tiene lontane le malattie – L’azione purificante di questo condimento non solo aiuta a dimagrire, ma consente a tutto l’organismo nel suo complesso di preservarsi . L’aceto di mele e la pectina svolgono una funzione protettiva nei confronti dell’ossidazione delle arterie, schermandoci dunque da uno dei primi fattori scatenanti del colesterolo cattivo e all’opposto potenziando quello sano.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI