Home Curiosita Arancia rossa e scorza di limone: ecco perché bisogna assumerli assieme

Arancia rossa e scorza di limone: ecco perché bisogna assumerli assieme

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:37
CONDIVIDI

Consumare mescolati l’estratto di arancia rossa e la scorza di limone può rivelarsi una vera panacea contro alcune malattie importanti.

A sostenere il poter di questo mix è il Centro di ricerca Olivocultura, Frutticultura e Agrumicultura del CREA, il più importante ente italiano che si occupa di ricerca in tema di agroalimentare. Secondo lo studio apparso sulla pubblicazione scientifica ‘Journal of Cellular Physiology’, assumere un estratto a base di scarti di lavorazione dell’arancia rossa e delle scorze di limone, porta notevoli benefici alla salute.

Quali sono le proprietà – L’arancia rossa mescolata alla scorza di limone arricchise l’organismo di polifenoli e antocianine, due sostanze note per la loro forza antiossidante, nonché per loro capacità di prevenzione della nefropatia diabetica, una patologia cronica collegata al diabete mellito e causa scatenante di rallentamenti della funzionalità dei reni fino ad arrivare all’insufficienza renale terminale.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui 

Arancia rossa e scorza di limone: perché assumerli mescolati

iStock

L’esperimento – A fare da cavie per questa ricerca sono stati dei topi da laboratorio rigorosamente diabetici e in sovrappeso. Da qui gli studiosi hanno verificato i livelli di stress ossidativo, tenendo d’occhio anche il funzionamento dei reni e l’eventuale comparsa di disturbi del metabolismo tipici di chi è affetto da diabete mellito. Gli esiti sono stati registrati considerando uno spazio di 6, 15 e 30 settimane.

Qual è stata la conclusione dei ricercatori? Che il mix di arancia rossa e limone permette non solo di stabilizzare il livello di glucosio nel sangue, ma pure il peso corporeo. E non solo. E’ stata altresì notata una diminuzione dell’attività dei radicali liberi e di conseguenza anche quello legata allo stress ossidativo.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Frutti di mare: perché consumarli fa dimagrire velocemente

Da cosa è composto il mix brevettato dalla CREA – Sono state utilizzate 3 tipologie di arancia, ovvero Tarocco, Moro e Sanguinello. Per quanto concerne il limone, la varietà adoperata è stata la Femminiello, nota anche come Verdello, in fioritura estiva.

Alla luce dei risultati benefici riscontrati nei topolini sottoposti ad osservazione, il responsabile dell’Istituto CREA Olivocultura Paolo Rapisarda,  ha evidenziato il potere assoluto degli agrumi italiani per il benessere complessivo. Nello specifico come questo estratto consenta il miglioramento della qualità di vita dei pazienti in cura da diabete di tipo II.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI