Home Curiosita Ecco perchè ci baciamo tenendo gli occhi chiusi

Ecco perchè ci baciamo tenendo gli occhi chiusi

CONDIVIDI

Ci baciamo sempre con gli occhi chiusi, ecco perchè lo facciamo così

bacio romantico

Il contatto fisico è molto importante nella vita di ogni persona. Da quando siamo nati siamo abituati all’amore che nostra madre ci regala e lo assimiliamo con la sicurezza e la tranquillità di cui abbiamo tanto bisogno per stare bene. Un abbraccio sincero o una semplice stretta di mano possono essere essenziali per il nostro sviluppo emotivo. Non dovremmo mai negare questo contatto ai nostri figli, nei loro momenti difficili, tutto ciò di cui hanno bisogno è l’apprezzamento e la certezza di poter sempre contare su di noi.

Il contatto fisico è ancora più significativo nelle relazioni. È normale che quando due persone si amano, vogliono essere vicine l’una all’altra, mostrare affetto con fatti e parole per far capire all’altra persona che sono il loro intero mondo.

Uno dei modi più semplici e allo stesso tempo più piacevoli di manifestare il nostro amore è attraverso un bacio sulla bocca. È la connessione di due corpi, di due personalità allo stesso tempo. Ma ti sei mai chiesto perché di solito chiudiamo gli occhi quando ci baciamo? La risposta arriva dalla scienza

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Ecco perchè ci babiamo con gli occhi chiusi

tipi di bacio

I baci che scambiamo con il nostro partner possono essere molti e sicuramente non li contiamo nemmeno. Il fatto che chiudiamo gli occhi quando baciamo il nostro partner è qualcosa che ha creato grande confusione nella comunità scientifica, che ha deciso di mettersi al lavoro per scoprire il motivo.

La maggior parte delle persone lo considera come una di quelle rare cose che accadono e basta, automaticamente… tuttavia, dato che la scienza si è prodigata per scoprire il perchè…perchè non condividere quello che hanno scoperto.

Quando due persone sentono le scintille dell’innamoramento, quindi, sebbene si avvicinino a occhi aperti, a un certo punto, quando chiudono le labbra per baciarsi, chiudono anche gli occhi. Stranamente, questo accade involontariamente, che tu lo voglia o no. Perché succede? In realtà, c’è un’ottima spiegazione per questo.

Un gruppo di scienziati e psicologi di una delle più importanti Università di Londra ha deciso di trovare la risposta. Dopo aver trascorso un pò di tempo a fare delle ricerche a riguardo, sono finalmente riusciti a trovare una serie di risposte sul perché tutti si baciano a occhi chiusi. In breve, si scopre che il cervello non può gestire più stimoli contemporaneamente, quindi, affinché due soggetti si concentrino sul bacio, chiudono semplicemente gli occhi nello stesso momento in cui preparano le labbra (chiudendole) per iniziare l’atto .

I ricercatori hanno eseguito più test visivi e sensoriali per verificare la ragione del nostro comportamento. Lo studio è stato condotto dalla Royal Halloway University di Londra, dove è stata analizzata la visione e l’esperienza sensoriale tattile, scoprendo che il cervello delle persone si sforza molto di elaborare ciò che accade durante un bacio, lasciando da parte gli stimoli visivi. In altre parole, molto probabilmente non prestiamo attenzione a tenere gli occhi aperti durante un bacio perché il nostro cervello non è in grado di elaborare ENTRAMBI gli stimoli visivi e sensoriali allo stesso tempo.

Secondo gli esperti, il nostro cervello non può concentrarsi su due cose contemporaneamente, quindi chiudiamo gli occhi per sperimentare meglio il bacio. Polly Dalton e Sandra Murphy, due psicologhe cognitive, hanno scoperto che “la consapevolezza tattile del tocco dipende dal livello di carica percettiva in un compito visivo concorrente”. Pubblicato nel Journal of Experimental Psychology: Human Perception and Performance, lo studio ha raggiunto tali conclusioni senza che nessuna delle coppie partecipanti abbia dovuto baciarsi. Al contrario, gli assistenti dovevano sottoporsi a una serie di compiti visivi mentre gli scienziati osservavano il loro senso tattile.

“La consapevolezza del senso del tatto dipende dal livello di carico percettivo in un compito visivo simultaneo”, riportano i ricercatori.

La parte visiva dello studio prevedeva che i partecipanti allo studio completassero dei compiti per la ricerca di diverse difficoltà, mentre gli scienziati iniziavano a misurare la loro risposta tattile dotandoli di un dispositivo che emetteva piccole vibrazioni nelle loro mani. Come conclusione coerente, i risultati hanno evidenziato che la totalità dei partecipanti ha risposto meno agli stimoli tattili quando hanno dovuto sforzare gli occhi.

Grazie agli studi condotti dagli inglesi, sappiamo che siamo meno sensibili al tatto quando anche la vista deve funzionare. Lo studio ha suggerito che tuttii partecipanti quando hanno iniziato a chiudere gli occhi, hanno ammesso di provare la stessa vibrazione con molta più forza. Naturalmente, gli scienziati hanno stabilito le vibrazioni alla stessa frequenza per tutto il tempo, quindi i risultati sono stati abbastanza conclusivi.

Il senso del tatto è il più forte di un essere umano. Tuttavia, questi risultati potrebbero anche essere applicati ad altre attività altamente stimolanti, come le relazioni intime, in cui le persone coinvolte preferiscono, in diverse occasioni, chiudere gli occhi per evitare di sentirsi sopraffatte o invase da altri dettagli e aiutare a concentrarsi sull’atto.

Fondamentalmente due persone tendono a chiudere gli occhi per elaborare l’esperienza senza essere distratte da altre parti visive. Pertanto, lo stesso vale per i baci.

Per lo stesso motivo quando ci baciamo preferiamo concentrarci sul tocco. Dalton, uno degli scienziati che ha guidato lo studio, ha dichiarato: “Questi risultati potrebbero spiegare perché chiudiamo gli occhi quando vogliamo focalizzare l’attenzione in un’altra direzione”. L’interruzione delle informazioni visive lascia una maggiore quantità di risorse mentali per concentrarsi su altri aspetti dell’esperienza che stiamo vivendo in quel momento. “Certo, ci sono anche persone che preferiscono non chiudere gli occhi quando danno un bacio appassionato, ma scelgono di guardare negli occhi dell’altra persona”

Quando chiudiamo gli occhi, rendiamo più facile per la nostra mente concentrarci su ciò che è più importante, cioè sul tatto. Comunque, i risultati di questo studio suggeriscono che chiudere gli occhi durante un bacio appassionato aumenterà l’intimità di quell’incontro, rendendolo molto più piacevole per le persone coinvolte. Si ritiene inoltre che l’evoluzione abbia potuto svolgere un ruolo fondamentale in questo comportamento, poiché minore è la distrazione di una persona, maggiore sarà l’attenzione sul coito e, in definitiva, aumenterà le possibilità di gravidanza di una donna.

Gli scienziati sono convinti che quando distraiamo il nostro cervello con le immagini, il senso del tatto non funziona allo stesso modo. Come abbiamo già detto, alcune persone scelgono di dare un bacio con gli occhi aperti, anche se abituarsi può richiedere anche un piccolo sforzo. Tuttavia, che ti piaccia l’atto di baciare o meno, almeno ora conosci il motivo per cui normalmente ci baciamo con gli occhi chiusi e che la natura vuole solo che facciamo un’esperienza migliore con la nostra persona speciale.

“Più enfasi mettiamo sugli stimoli visivi, meno tattile possiamo ricevere”. Se ci pensi, ha senso: di solito non chiudi gli occhi quando baci tua madre, almeno, non se non è accompagnato da un grande abbraccio o da un’altra situazione relativamente emotiva. Baciare ad occhi chiusi è un grande tentativo di raccogliere sentimenti e intensificare l’intimità dell’incontro. Quindi, forse per più di un motivo, tenere gli occhi aperti quando baci il tuo partner, potrebbe far deragliare questa interazione.

Ora, sappiamo la strana ragione per cui chiudiamo sempre gli occhi quando baciamo la persona che amiamo. Tuttavia, oltre a tutta la parte scientifica di cui sopra, si dice che ci siano anche una serie di ragioni più spirituali e romantiche per spiegare perché chiudiamo gli occhi quando diamo un bacio. Ad esempio, “far parlare le labbra” è qualcosa che viene detto da molte coppie innamorate; Dopo aver trascorso gran parte della giornata parlando e usando molte parole, baciare è come un modo per esprimere quell’intimità che nessuna parola è in grado di articolare e, onestamente, non potremmo essere più d’accordo.

D’altra parte, va notato che è anche un segno legato al piacere: chiudiamo gli occhi ogni volta che sperimentiamo qualcosa di piacevole; quando ascoltiamo una bellissima canzone che ci porta nostalgia, quando preghiamo, quando adoriamo, quando dormiamo, quando raggiungiamo l’apice, e anche quando mangiamo o beviamo qualcosa di delizioso. Infine, è qualcosa di simile a un segno di resa, poiché mostra che non stai combattendo contro quel bacio, ma che lo stai restituendo, arrendendoti al momento e arrendendoti a quella persona; quindi, baciare ad occhi aperti è tipico delle persone fredde e distanti.

Fonte: Pixabay.com/Unsplash.com

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI