Home Make Up

Come ricompattare un ombretto rotto con e senza alcool-VIDEO-

CONDIVIDI

Due metodi per ricompattare un ombretto, una cipria, un blush o un’altro prodotto di makeup in polvere rotti. 

Come ricompattare un ombretto rotto
Fonte foto: Istock

Capita spesso di ritrovare il proprio ombretto preferito o addirittura con una cipria o un illuminante rotto. Le piccole confezioni infatti scivolano facilmente di mano capitolando a terra e riducendo la cialda del prodotto in polvere. In questi casi non bisogna farsi prendere dallo sconforto ma si potrà procedere al ricompattamento di qualsiasi prodotto in polvere con due tecniche, la prima, la classica a base di alcool e la seconda, per gli affezionati del bio senza questa sostanza chimica.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Makeup: dalle sopracciglia ai piedi, tutti i prodotti waterproof per l’estate

Seguendo questi metodi per ricompattare i prodotti di makeup in polvere, si potranno volutamente creare dei nuovi ombretti ‘duo’ in cui unire due sfumature di ombretto non utilizzate per crearne una nuova e personalizzata. Vi basterà rompere di proposito le cialde di ombretto, di cipria o di illuminante per dare vita ad un prodotti unico!

Se vuoi restare sempre aggiornato sulla categoria bellezza, clicca qui!

Come ricompattare un ombretto rotto con l’alcool

Ricompattare un ombretto, una cipria o altri prodotti in polvere con l’utilizzo dell’alcool è ormai un metodo universalmente conosciuto ma non a tutti. Una volta raccolto il mal capitato ombretto si provvederà a mettere tutto il contenuto della polvere su una carta da forno per poi trasferire tutto in un piccolo contenitore dove poter lavorare il prodotto. A questa polvere libera, si aggiungeranno poche gocce di alcool etilico o quello alimentare fino a formare un composto omogeneo e cremoso che poi andrà ricollocato nella cialda di competenza, avendo cura di livellare tutto con la lama di un coltello e di creare della pressione sulla cialda per far uscire tutta l’aria, utilizzando un pezzetto di carta da forno e una moneta. Una volta trascorse almeno 48 ore, tempo in cui l’alcool naturalmente evaporerà, l’ombretto o altro prodotto in cialda compatta, potrà essere riutilizzato!

Scopri come ricompattare l’ombretto rotto senza alcool, clicca alla pagina successiva!

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore