Home Dieta e Alimentazione

Avocado: scopri perché è importante inserirlo nella dieta

CONDIVIDI

Nonostante un mix di grassi e calorie pari a 116 kcal per mezzo frutto, l’avocado è stato inserito tra i “Weight Loss Friendly Food”, ovvero i cibi più adatti  a chi desidera smaltire qualche chilo di troppo.

Non ideata da esperti e nutrizionisti, la dieta dell’avocado si basa semplicemente sul consiglio dato dagli stessi di mangiare almeno una volta al giorno questo frutto in modo da adottare un tipo di alimentazione varia e sana, capace di far perdere peso e migliorare la salute.

Poco adottato dalla cucina italiana, negli ultimi anni l’avocado ha conosciuto un momento di boom e ora è diventato di moda. La sua diffusione, è innegabile, possa essere definita conseguenza della grande pubblicità che gli è stata fatta dai dietologi e dagli studiosi di alimentazione secondo cui questo frutto esotico avrebbe numerosi benefici.

Da dove nasce – L’avocado, noto anche con Persea americana, viene dal centro America e come detto, possiede parecchi virtù.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui 

L’avocado è un frutto anche Tricolore – Definito sempre come frutto esotico, in realtà l’avocado è da tempo che ha messo le radici anche nel nostro Paese. Vista l’acquisizione di fama e importanza, sono molti gli agricoltori italiani che hanno deciso di puntare su questo tipo di coltura, in particolare nelle regioni del sud. Anche per questa filiera abbastanza corta sarebbe bene se non mangiare tutti i dì, almeno alternato ad altri prodotti salutari.

In cosa consiste la dieta dell’avocado

iSock

Se si vuole perdere peso con l’aiuto di questo frutto, bisogna inserirlo in maniera costante nel proprio programma alimentare per circa 70 g giornalieri.

Come prepararlo – Va bene tagliato a cubetti e messo in insalata, oppure in versione salsa guacamole, piuttosto che mischiato a riso e zenzero, o in un gaspacho. Trattandosi di un alimento grasso è bene non aggiungere condimenti come l’olio EVO.

Ti potrebbe interessare anche—->>> Acqua calda e limone: ecco perché non bisogna berla

Al fianco dell’avocado è importante inserire altri prodotti salutari come il riso integrale, la verdura, la frutta, i legumi, le carni magre e il pesce.

I benefici dell’avocado – Contenendo grassi buoni, contribuisce a combattere il colesterolo cattivo, la sindrome metabolica e l’osteoporosi per via dell’alta presenza al suo interno di vitamina D. Possedendo molti antiossidanti rallenta altresì l’invecchiamento cellulare ed è un ottimo anti-tumorale. Tra le vitamine che lo arricchiscono la A, ideale per pelle e occhi, la C e la E. Inoltre aumenta del 3005 il potere saziante e il buonumore.

Per funzionare come al solito questa dieta necessità di un accompagnamento importante, ossia l’attività fisica.

Perché bisogna mangiarlo tutti i giorni – L’avocado agevola l’assorbimento dei nutrienti migliorando il metabolismo degli zuccheri.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore