Home Salute e Benessere 5 cose straordinarie che ti accadono se bevi acqua e limone per...

5 cose straordinarie che ti accadono se bevi acqua e limone per 2 settimane

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00
CONDIVIDI

Il limone è molto apprezzato in cucina ma anche farmacologicamente. Ecco 5 cose straordinarie che accadono al corpo bevendo acqua e limone per 2 settimane.

Fonte: Istock

Il limone è un agrume onnipresente in cucina. Servito come contorno, per insaporire le pietanze e le bevande, utilizzato in pasticceria o per realizzare una rinfrescante limonata, il limone è molto apprezzato in ogni ricetta. Questo frutto oltre ad essere stimato in cucina lo è anche farmacologicamente, per il suo valore nutrizionale, il suo alto contenuto in vitamina C e per il suo contenuto di potassio.

Già nel 1600 i medici si resero conto che il consumo quotidiano di succo di limone era utile per evitare focolai di scorbuto tra i marinai durante i loro lunghi viaggi in mare. Vuoi scoprire cosa accade al corpo bevendo acqua e limone per 2 settimane? Ecco 5 effetti straordinari che dovresti sapere.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Acqua e limone, benefici per la salute dopo 2 settimane di assunzione

Fonte: Istock

L’origine del limone non è ben chiara, sembrerebbe che questo frutto provenga dal nord-ovest dell’India, dove viene coltivato da oltre 2500 anni. Ad ogni modo è stato il primo agrume ad approdare nel Mediterraneo, dopo aver seguito un percorso di migrazione verso ovest, a partire dalla Persia prima di attraversare il Medio Oriente ed arrivare nel Meditterraneo intorno al 4 ° o 5 ° secolo aC.

Il limone era il frutto preferito degli antichi romani, erano riservati ad una casta privilegiata perché erano rari. Le sue proprietà curative erano note all’alta società che lo utilizzava come astringente, diaforetico e come tonico per la pelle. Oltre ad essere apprezzato per queste proprietà curative, veniva gradito per il suo odore caratteristico piacevole e la sua rarità in quel momento.

I benefici dell’acqua di limone

Ricco di vitamina C, antiossidanti e minerali, bere acqua e limone può aiutare a risolvere queste 11 malattie.

Il limone è un farmaco antivirale, antisettico, antibatterico e antimicotico naturale. Combinato con l’acqua, questo frutto dà origine ad una bevanda ricca di benefici per la salute. Infatti, grazie alle sue numerose proprietà, l’acqua e limone è diventata una delle cure di disintossicazione più popolari al mondo. Questo elisir migliorerebbe il tuo umore, il tuo livello di energia, il tuo sistema immunitario e il tuo sistema metabolico.

Scopri alcuni benefici derivanti dal bere acqua di limone per due settimane:

· Migliora la digestione: puoi bere l’acqua di limone come un lassativo giornaliero per aiutare a prevenire la stitichezza. Infatti, limoni sono composti da circa il 10% di carboidrati, principalmente sotto forma di fibre solubili e zuccheri semplici. La principale fibra del limone è la pectina, una forma di fibra solubile con molteplici benefici per la salute. Diversi studi hanno dimostrato che la fibra solubile può migliorare la salute intestinale e rallentare la digestione di zuccheri e amidi. Tuttavia, per ottenere il massimo da queste fibre, è importante consumare la polpa.

· Purifica il tuo corpo: è chiaro che l’acqua è l’unico modo per purificare il tuo corpo mantenendoti idratato. Tuttavia, l’acqua con il limone, oltre a formire una idratazione ottimale, aiuta ad aumentare la vostra sensazione di pienezza e quindi incoraggiare la perdita di peso.

· Riequilibra il pH delle urine: Contrariamente alla credenza popolare, secondo la quale il succo di limone aiuterebbe ad alcalinizzare il corpo, è essenziale chiarire che promuove l’ alcalinizzazione delle urine e non ha impatto sul pH del sangue, come evidenziato in Healthline.

· Migliora la salute del cuore: I limoni sono un’ottima fonte di vitamina C. Diversi studi hanno dimostrato che la vitamina C può ridurre il rischio di malattie cardiache e ictus. Inoltre, fibre e composti vegetali presenti nel limone possono anche ridurre alcuni dei fattori di rischio per la malattia coronarica.

· Previene i calcoli renali: contenuto di acido citrico in limone può aiutare a prevenire i calcoli renali, aumentando il volume e il pH delle urine, creando così un ambiente meno favorevole per la loro formazione. Molti studi hanno dimostrato che una mezza tazza di succo di limone al giorno potrebbe fornire acido citrico sufficiente per aiutare a prevenire la formazione di calcoli nelle persone che ne hanno già avuti. Tuttavia, non ti consigliamo di consumare un eccesso di scorza o l’effetto opposto.

Avvertenze

Chiedere consiglio al medico prima di iniziare questo trattamento. Il limone non è raccomandato in caso di disturbi biliari o gastrici, ulcere e bruciore di stomaco o allergie agli agrumi.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI