Home Salute e Benessere 6 motivi per cui il mare fa bene al cervello e rende...

6 motivi per cui il mare fa bene al cervello e rende felici

CONDIVIDI

Il mare ha un effetto benefico sulla mente, basta ammirarlo per alcuni secondi per capirlo. La scienza ci spiega i 6 motivi per cui accade.

tornare con l'ex
Fonte Pixabay

Hai mai notato che stando vicino ad un lago, un fiume o un oceano, ti travolge un’immediata sensazione di benessere al punto che potresti rimanere lì per ore senza preoccuparti minimamente del passare del tempo? Ciò si verifica perchè la vicinanza dell’acqua è in grado di apportarci molto, in termini di benessere psicologico.

L’acqua è il simbolo universale della tranquillità per questo la sua vicinananza ci fa sentire sereni. Essere vicini all’acqua ha davvero un impatto positivo sulla nostra mente, poiché permette al nostro cervello di “riposare” ed evitare la costante stimolazione a cui è esposto quotidianamente. Guardare i movimenti dell’acqua e sentire il suo flusso rilassa al punto da farci sentire come “ipnotizzati”. Questo stato meditativo aumenta anche la creatività e la concentrazione.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Ecco perchè la vicinanza del mare fa bene al cervello

I più originali nomi per bambini ispirati al mareLa vicinanza del mare, dei laghi, delle cascate, dei fiumi e di altri corsi d’acqua non solo ci dà un senso di benessere, ma influenza positivamente e direttamente il nostro cervello, ipotesi avanzata da numerosi studi condotti da neuroscienziati e psicologi di tutto il mondo. Infatti, Wallace J. Nichols, un biologo marino, ha tenuto numerose conferenze e ha scritto un libro intitolato “Mente blu” sugli effetti positivi che il contatto con gli ambienti acquatici può avere sulla nostra psicologia e salute mentale.

Ecco alcuni esempi degli effetti che il mare può avere su di te:

L’acqua ti dona uno stato di meditazione

Ascoltando il suono delle onde, ci si ritrova in uno stato di meditazione poichè il rumore e la vista delle onde fanno sì che il tuo cervello smetta di essere disturbato ed entri in una fase di rilassamento. Non c’è niente di meglio per scongiurare l’ansia, lo stress e la depressione, chiarifica anche i tuoi pensieri e rende più facile dormire.

L’acqua porta ispirazione e creatività

Lo stato di tranquillità in cui entra il tuo cervello quando è in contatto visivo e sonico con l’acqua, rimuove naturalmente tutte quelle decine o anche centinaia di pensieri che disturbano la mente e portano stress e ansia. Una volta rimossa tutta questa negatività, la mente è finalmente pronta ad essere creativa e ad approfondire le domande esistenziali e spirituali.

L’acqua fornisce un senso di meraviglia

Questa sensazione è un anello vitale nel funzionamento di una psicologia positiva. L’ammirazione genera naturalmente soddisfazione perché ci fa sentire collegati alla natura in tutta la sua bellezza, purezza e immensità.

L’acqua rende l’attività fisica molto più vantaggiosa

Chiunque lo abbia fatto vi dirà che correre lungo una spiaggia o andare in bicicletta lungo un fiume non è come farlo in una città rumorosa e piena di inquinamento. Essere in contatto con l’acqua ti permette di beneficiare di più, sia psicologicamente che fisicamente, dai tuoi esercizi preferiti!

L’acqua è un’ottima fonte di ioni negativi

Il principio degli ioni e delle cariche elettriche è ben noto nel campo della psicologia. Quindi, gli ioni positivi che ci circondano vengono cancellati da tutto ciò che riguarda i dispositivi elettrici che usiamo nella vita di tutti i giorni, ci esauriscono e consumano la nostra energia naturale. Fortunatamente, gli ioni negativi sono generati da fenomeni naturali come temporali, onde o cascate. Hanno l’effetto di migliorare l’assorbimento di ossigeno nell’organismo, aumentare i livelli di serotonina (l’ormone della felicità) e stimolare il cervello in modo che sia più capace di concentrarsi.

Niente batte una nuotata naturale

Non c’è posto migliore dell”acqua per rigenerarsi, nuotare in mare o in un lago è un toccasana. Esporre il tuo corpo a diversi livelli di temperatura rispetto al solito e sentire la freschezza dell’acqua, favorisce il tuo sistema nervoso e la tua salute mentale e fisica. Ricorda inoltre che in estate fare il bagno nell’acqua più calda può fare molto bene a muscoli e nervi.

Ti potrebbe interessare anche >>> 10 benefici dell’acqua di mare per la salute, tutto l’anno

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI