Home Curiosita 6 odori del corpo che indicano che hai un problema di salute

6 odori del corpo che indicano che hai un problema di salute

CONDIVIDI

La secrezione di odori da parte del corpo umano è normale ma quando questi odori diventano troppo pronunciati o addirittura insopportabili, è un segnale di allarme che il corpo invia per indicare la presenza di un problema di salute.

I batteri sono ovunque nelle nostre vite e nei nostri corpi. Sono dentro o sulla superficie della pelle e in entrambi i casi sono la causa principale delle emissioni maleodoranti. Sebbene gli odori del corpo siano abbastanza naturali, a volte diventano un pò troppo marcati, un segno di malattie e infezioni che ovviamente non devono essere trascurati. Ecco sei odori del corpo che non dovresti sottovalutare.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Cattivi odori del corpo, quando preoccuparsi

I piedi

Questo è uno degli odori più comuni perché i piedi sono gli arti più attivi del corpo, oltre al fatto che sono molto spesso confinati in scarpe chiuse, a differenza delle mani che sono nell’aria aperta.

È abbastanza normale che i piedi sudino, lavarli sempre ed asciugarli bene per scacciare l’umidità può aiutare, ma se l’odore persiste nonostante ripetuti lavaggi è segno della presenza di una micosi dei piedi ed è è molto più seria di quanto si possa immaginare.

Si stima che il 10% della popolazione soffra di funghi ai piedi. Questa malattia è causata da un fungo chiamato dermatofito che si verifica tra le dita dei piedi e si deposita in spazi caldi e umidi.

È importante trattarli rapidamente per prevenire la diffusione e l’infezione. È possibile completare il trattamento applicando oli essenziali come citronella, tea tree o eucalipto, oli essenziali che hanno proprietà antivirali, antisettiche e disinfettanti.

Ascelle

È l’area più traspirante del corpo umano. Che tu sia un adulto o un adolescente, le ascelle sudano costantemente. Le ascelle sono collegate al lavoro delle ghiandole sudoripare che rilasciano il sudore in risposta all’aumento della temperatura corporea.

L’odore è causato dalla presenza di alcuni batteri che si trovano sulla superficie della pelle e, a contatto con l’umidità, generano un cattivo odore.

Tuttavia, se l’odore di sudore è insopportabile e nauseabondo potrebbe indicare un malfunzionamento delle ghiandole sudoripare apocrine, nel qual caso sarebbe meglio consultare un endocrinologo appena possibile.

Urina

Non abbiamo mai detto che l’urina dovrebbe avere un buon odore. Tuttavia, se il suo odore diventa troppo pronunciato e difficile da sopportare, potrebbe trattarsi di una malattia urinaria in atto. In questo caso, l’urina può avere odore di ammoniaca, lievito o zolfo. Questi forti odori possono essere correlati a infezioni del tratto urinario (calcoli renali), malattie renali, diabete o una reazione farmacologica. In ogni caso, è imperativo consultare un urologo.

I capelli

Pensi che alcuni odori dei capelli siano solo legati all’eccesso di sebo e che un semplice lavaggio risolva il problema? Sbagli! Se il cuoio capelluto ha un odore anormalmente cattivo, è perché un fungo stimola una produzione eccessiva e anormale di sebo da parte delle ghiandole sebacee. Naturalmente, se questi odori non sono accompagnati da prurito, irritazione o arrossamento, non c’è da preoccuparsi. Ma in caso contrario, devi vedere un dermatologo per sradicare il fungo.

Alito

L’alitosi è spesso causata da una proliferazione di batteri della bocca, che si nutrono di proteine ​​nella saliva o nel cibo e rilasciano composti di zolfo volatili. Tuttavia, se l’alitosi persiste nonostante i ripetuti lavaggi, è perché si ha un problema orale (carie, ascesso, infezioni gengivali) o diabete, un’infezione alla gola, ecc. Consultare un dentista il più presto possibile. Si consiglia di fare trattamenti domiciliari per completare la cura ed eliminare gli odori persistenti.

La vagina

La vagina ha il potere di auto-pulirsi senza ricorrere a prodotti come i gel intimi. Ma quando una donna nota strani odori, forti, è perché ha un problema vaginale. Molto spesso, questo è dovuto a una micosi vaginale come la candida. Alcune malattie, come il diabete, possono anche essere la causa di questi cattivi odori vaginali. È importante non prenderlo alla leggera e consultare un ginecologo per un trattamento appropriato per evitare infezioni.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Cattivo odore della pelle, quali cibi possono peggiorare le cose?

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI