Home Curiosita

7 cose che indossi che fanno male alla salute

CONDIVIDI

Ci sono cose che indossiamo ogni giorno inconsapevoli del fatto che fanno molto male alla nostra salute. Ecco quali sono quelle che ti sorprenderanno di più.

Tacchi alti (Thinkstock)

Facciamo di tutto per sentirci bene con noi stessi, ci tingiamo i capelli per sembrare più giovani o per averli del colore che più adoriamo, ci trucchiamo per nascondere qualche imperfezione o apparire più attraenti, spendiamo una fortuna in abiti per essere sempre di tendenza e siamo perennemente a dieta per perdere peso. Ma qual’è il prezzo che paghiamo veramente per essere al top?

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

7 cose che indossi abitualmente e che mettono in pericolo la tua salute

Fonte: IStock

1. Tacchi alti

Sebbene alla maggior parte delle donne piaccia l’aspetto conferito alla silhouette dall’uo di tacchi alti, si può dire che molte donne non sono consapevoli dei reali rischi per la salute. La maggior parte dei problemi associati all’uso dei tacchi alti comporta il disallineamento delle ossa del piede e dello scheletro. Questo tipo di infortunio è in costante aumento e si manifesta con distorsioni o stiramenti del piede e della caviglia.

I ricercatori dell’Università dell’Alabama di Birmingham hanno dichiarato che i reparti di emergenza degli Stati Uniti hanno trattato 123.355 di tali lesioni tra il 2000 e il 2012.

Lo studio suggerisce anche che l’uso dei tacchi può danneggiare la pompa muscolare del polpaccio che facilita il ritorno venoso alla parte superiore del corpo. Inoltre analizzando donne che camminavano a piedi nudi o tacchi alti, si è scoperto che la quantità di sangue pompato era ridotta quando si indossavano i tacchi alti. Per evitare il mal di schiena e altri problemi di salute, sarebbe meglio indossare tacchi non troppo alti.

2. Borse

Indossare una borsa pesante può causare dolore, mal di schiena e postura scorretta. Molte donne sarebbero sorprese di sapere che la loro borsa pesa dai 3 ai 5 chili.

Il problema ha molte sfaccettature: mettere peso su una spalla può causare la pressione sui nervi, causando sensazioni talvolta molto acute di dolore dal collo o  al braccio.

Bisognerebbe sempre controbilanciare il peso e non farlo pendere su un lato del corpo e assicurarsi che la tracolla non scivoli.

3. Jeans skinny

Sebbene sia di moda indossare jeans attillati, questi jeans generano diversi disturbi. Una lamentela comune è una sensazione di intorpidimento lungo la gamba nota come meralgia parestetica.

Inoltre, indossare pantaloni stretti può esercitare pressione sull’addome, causando disagio addominale e bruciore di stomaco. Considera di indossare pantaloni che si adattino alla forma del corpo, senza interrompere le normali funzionalità.

4. Ballerine

La versatilità delle scarpe piatte è molto apprezzata dalle donne. Tuttavia, la loro base è troppo sottile e non hanno plantari ortopedici o cuscinetti ammortizzanti. La mancanza di suole può causare fascite plantare, infiammazione, mal di schiena, fratture da tensione o tendiniti.

5. Infradito

Le infradito non sono pensate per essere utilizzate ogni giorno e l’uso quotidiano può causare irritazione dello stinco, artrite e altri problemi.

Come le ballerine, le loro suole sottili possono causare mal di schiena, tendiniti e fascite plantare. Scegli sandali comodi con una cinghia sul retro per evitare che cadano.

6. Pantaloni da yoga

Certamente, i pantaloni da yoga sono estremamente comodi, ma potresti non sapere che alcune marche contengono fibre metalliche, per mantenere il corpo asciutto durante un allenamento.

Qual è il problema? Indossare questo tipo di pantaloni durante una risonanza magnetica, ad esempio, può riscaldare il metallo, che ti darà l’impressione di essere bruciato al secondo grado. Usali solo per yoga o esercizio fisico.

7. I corsetti

Alcune celebrità hanno reso la vita di vespa una tendenza popolare. Tuttavia, i corsetti possono causare complicazioni, sia a breve che a lungo termine come consolidamento polmonare, fratture costali.

Secondo Mary Jane Minkin, ostetricia e ginecologia professore presso la Yale School of Medicine, Stati Uniti d’America, non ha senso da un punto di vista medico stringere la vita in quel modo.Una volta rimosso il capo, il corpo ritornerà inevitabilmente alla sua forma originale. Inoltre, l’uso del corsetto è scomodo, limita i movimenti e talvolta può anche causare problemi di respirazione.Meglio, optare per un programma di esercizi appropriato, per la tua età e salute.

Ti potrebbe interessare anche—->>>10 cose che il tuo viso rivela sulla tua salute

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI