Home Salute e Benessere Limone aceto e bicarbonato, impieghi per una casa pulita ed igienizzata

Limone aceto e bicarbonato, impieghi per una casa pulita ed igienizzata

CONDIVIDI

Cosa possiamo pulire con limone aceto e bicarbonato? la risposta è: PRATICAMENTE TUTTO. Con l’impiego di questi tre ingredienti si ottiene un detersivo ecologico con un enorme potere pulente che trasformerà la tua vita per sempre.

Molti prodotti per la pulizia oltre ad essere molto costosi e a contenere sostanze tossiche, possono anche dimostrarsi inefficienti. Ingrid Caldironi è una delle tante consumatrici che si sono decise a passare alle alternative naturali, più ecologiche ed economiche ma con un grande potere pulente. The Guardian svela i trucchi di questa consumatrice speciale, fondatrice di un supermercato a rifiuti zero, che impega alcuni prodotti facilmente reperibili nelle nostre cucine per ottenere una casa perfettamente pulita ed igienizzata.

Secondo Ingrid Caldironi, creatrice di Bulk Market, è possibile pulire tutte le superfici della casa con semplici prodotti naturali che sono alla portata di tutti, ingredienti oltretutto innocui che non costano quasi nulla. Si tratta di bicarbonato di sodio, aceto e limone ma anche di sapone di Castiglia, ingredienti destinati a molteplici usi, a differenza dei prodotti da supermercato etichettati per svolgere compiti specifici.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

L’efficacia di limone, aceto e bicarbonato nelle pulizie di casa

Bicarbonato di sodio:

Utilizzato in cucina, in cosmesi o attività domestiche, la reputazione del bicarbonato è eccellente. Il bicarbonato è ottimo per potenziare il lavaggio del bucato, la pulizia della cucina e delle superfici del bagno, elimina gli odori e rimuove le macchie ostinate. Una ricerca pubblicata su AFA Watchbird, ha dimostrato che il bicarbonato di sodio consente una pulizia sicura. oltre ad essere un modo economico per sbiancare ed eliminare le macchie; questo perché il bicarbonato di sodio contiene alcali, un sale solubile che può aiutare a rimuovere sporco e macchie. Quindi, quando viene sciolto in acqua, questo ingrediente può interagire con gli acidi contenuti nelle macchie e contribuire a distruggerli.

Aceto:

Secondo ABC, l’aceto può essere una buona alternativa naturale per distruggere i germi di casa. Ll’aceto contiene il 5% di acido acetico. Quest’ultimo distrugge batteri e virus modificando chimicamente le proteine ​​e i grassi presenti e distruggendo le loro strutture cellulari. Inoltre, i ricercatori americani hanno dimostrato che l’acido acetico contenuto nell’aceto viene usato per uccidere un batterio che causa la tubercolosi.

Limone:

Anche se il limone non è un vero disinfettante, o almeno nessuno studio affidabile è stato in grado di dimostrare la sua efficacia come disinfettante domestico, il succo di questo agrume è considerato in uno studio come un biocida naturale per disinfettare l’ acqua potabile. Inoltre, l’acido citrico che contiene può distruggere alcuni germi e batteri.

Sapone di Castiglia:

Secondo Healthline, il sapone di Castiglia è un detergente a base vegetale che ha origini antichissime. E’ stato prodotto nelle regioni del Mediterraneo prima di essere diffuso in Europa. Si ottiene da un mix di oli (come olio d’oliva, olio di cocco, olio di ricino o canapa), la salamoia e la barilla, una sorta di cenere alcalina che si ottiene bruciando l’erba kali. E’ un prodotto versatile, efficace per la pulizia del corpo, della casa e soprattutto degli animali domestici.

I diversi usi di questi ingredienti

Igienizzare il bagno

Per pulire il tuo bagno e farlo brillare, puoi mescolare ½ tazza di bicarbonato di sodio, 10 gocce di olio essenziale di pompelmo e ¼ di tazza di aceto bianco. Versare questo composto sui sanitari e sfregare, risciacquare con acqua tiepida.

Pulire la vasca

Miscelare ¼ di tazza di sapone Castiglia liquido, 10 gocce di olio essenziale di tea tree e una tazza di bicarbonato di sodio. Strofina la vasca con questa miscela e tornerà scintillante come nuova.

Pulire il piano di lavoro

Per sgrassare un piano di lavoro, non c’è niente di meglio che preparare uno spray a base di aceto bianco, un po ‘di limone e acqua. Inoltre, lascerà la tua superficie profumata.

Sgrassare il forno

Pulire un forno è un lavoro duro a causa del grasso che si incrosta. Un modo facile di rimuovere lo sporco è quello di preparare una pasta a base di bicarbonato di sodio e acqua. Coprire l’interno del forno con questa miscela e lasciare riposare per almeno un’ora o durante la notte, se possibile. Risciaqua il giorno successivo con un panno pulito e umido.

Pulire i pavimenti

Se hai un pavimento in legno e hai paura di danneggiarlo, puoi preparare una soluzione con 1 cucchiaino di sapone di Castiglia e 10 gocce di olio di tea tree in 4,5 litri di acqua tiepida . Dopo averlo usato, il pavimento sarà perfettamente pulito.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Dentifricio, usi alternativi: 5 trucchi che forse non conosci

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI