“Ho scoperto di essere malato nel 2015”: doloroso sfogo di Cristian Imparato

cristian imparato piange gf 16

Cristian Imparato si lascia andare ad un doloroso sfogo nella notte al Grande Fratello 2019 svelando la verità sulla sua malattia.

cristian imparato piange gf 16

Cristian Imparato parla della sua malattia nella casa del Grande Fratello 2019. Il cantante, in camera da letto con Kikò Nalli, Gianmarco Onestini, Ivana Icardi e Michael Terlizzi, ha tirato fuori il dolore che gli provoca la malattia che ha scoperto di avere nel 2015 e a causa della quale ha perso venti chili al punto da non riconoscersi più quando si guarda allo specchio e sottoporsi ad alcune punture di filler.

Se vuoi restare sempre aggiornata su tutto ciò che riguarda il mondo del gossip e i personaggi dello spettacolo CLICCA QUI!

Cristian imparato, doloroso sfogo nella notte del Grande Fratello 2019 sulla malattia

cristian imparato piange malattia gf 16

Cristian Imparato ha parlato con i compagni d’avventura nella casa del Grande Fratello 2019 del disagio che prova quando si guarda allo specchio non riuscendo più a riconoscersi. Cristian, infatti, ha ammesso di non accettare il suo corpo che, considera, “un corpo transitorio”, in attesa di poter tornare ad allenarsi per ritrovare la forma fisica che aveva prima che la maattia lo colpisse.

Potrebbe interessarti anche—>Jessica Mazzoli operata: lo sfogo degli altri concorrenti

“Questa malattia l’ho scoperta a ottobre del 2015 e fino a gennaio dell’anno successivo sono stato malissimo, poi è uscito un farmaco nuovo e mi ha fatto stare bene. In ospedale dovevano togliermi un pezzo di intestino e farmi camminare col sacchetto, poi c’è stato questo farmaco miracoloso e la situazione è migliorata. Al momento non sto né bene né male, mi so controllare. Qua in casa non posso allenarmi perché non assimilo niente e avrei subito molti dolori. La mia malattia purtroppo ha altri e bassi. Devo imparare ad accettare la cosa perché sono stanco di soffrirci”, ha dichiarato Cristian.
Inutile il tentativo di Kikò Nalli di convincerlo ad accettarsi essendo un bellissimo ragazzo nonostante i venti chili in meno che gli provocano disagio e sofferenza.