Home Coppia

Mamme single, 5 consigli amorosi per chi ha già dei figli

CONDIVIDI

Chi ha detto che le mamme single non possano trovare l’anima gemella? Ecco 5 consigli per vivere al meglio l’amore quando si hanno già dei figli.

Le mamme single sono sempre più numerose e spesso vivono una vita particolarmente piena e frenetica, dividendosi tra i propri figli e gli impegni di lavoro: con una vita così complicata, spesso gli orari sono impossibili e gli impegni talmente numerosi da lasciare pochissime occasioni per vivere la propria vita sociale e conoscere nuovi potenziali partner.

Ciò non significa, però, che una mamma single non possa trovare il vero amore: sicuramente, avrà bisogno di stabilire alcune regole nella propria vita che gli consentano di vivere con tranquillità la propria storia d’amore nel rispetto del suo ruolo di mamma.
Cerchiamo di capire, quindi, quali sono i 5 consigli utili per mamme single che hanno trovato la propria anima gemella.

Vuoi essere sempre aggiornata su tutte le novità e i consigli utili in tema di amore e vita di coppia? CLICCA QUI!

Quando l’amore arriva dopo i figli: consigli per mamme single

1. Incrementare la vita sociale dei bambini

Spesso i figli delle mamme single provano forti sentimenti di gelosia verso il nuovo compagno della madre: i bambini si sentono esclusi dalla “nuova vita” della mamma e reagiscono cercando di ostacolarla. Per evitare che ciò accada e per rassenerare i piccoli, una buona idea è offrire ai bambini la possibilità di giocare e divertirsi con i propri amichetti. Questo li terrà impegnati piacevolmente durante l’assenza della mamma.

2. Non farsi prendere dall’ansia

Quando i bambini sentono la mancanza della mamma provano a escogitare qualche trucco per costringerla a restare a casa con loro: nella maggior parte dei casi, la bugia più gettonata dei figli di mamme single è quella di un improvviso malore. Se tuo figlio dice improvvisamente di avere mal di pancia quando stai per uscire, non farti prendere dall’ansia e non alimentare allarmismi: assicurati che stia bene e tranquillizzalo con calma e dolcezza.

3. Scegliere una brava baby sitter

Assumere una baby sitter affidabile e capace di creare un legame speciale sia con il bambino che con la mamma è fondamentale: il piccolo sentirà meno la mancanza della madre e quest’ultima si sentirà più sicura e rilassata quando è fuori casa, riuscendo a godersi meglio il proprio tempo con il nuovo compagno.

4. Parlare con uno psicologo

Se vuoi vivere con maggiore serenità questa fase, prendi in considerazione l’idea di un appuntamento con un professionista che ti aiuterà a gestire meglio la tua situazione da mamma innamorata evitando che tu possa scaricare stress e tensioni su tuo figlio o sul tuo partner.

5. Fare le presentazioni

Quando sarai sicura che la tua storia è importante, puoi decidere di presentare il bambino al tuo nuovo lui e invitarlo a un’uscita tutti e tre insieme. In questo modo tuo figlio e il tuo partner potrebbero conoscersi e instaurare un rapporto di amicizia.

Potrebbe interessarti anche: Il miglior anti stress per le mamme è uscire con le amiche

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI