Home Dieta e Alimentazione

Stress da primavera? 5 consigli alimentari per combatterlo

CONDIVIDI

Con la dieta detox al contrario basata su 5 semplici accorgimenti è possibile combattere lo stress da primavera

A quanto pare lo sbocciare della natura tipico della stagione primaverile, anziché darci energia e voglia di fare ci fa sentire male. La ragione di questa negatività è essenzialmente una: l’ansia da perfezione, il desiderio di voler essere in forma top che ci porta, a volte ad intraprendere diete drastiche più dannose che altro. Inoltre in questo periodo dell’anno, a causa del cambiamento del clima, si possono accusare frequenti mal di testa, piuttosto che ansia, sbalzi d’umore e difficoltà a concentrarsi.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui

Le 5 regole per combattere lo stress da primavera

Getty Images

Per contrastare il senso di malessere complessivo il biologo nutrizionista Luca Naitana ha stabilito 5 regole utili e dato vita ad una dieta anti-detox.

Ecco cosa bisogna fare:

Mangiare bene e il giusto – Una buona alimentazione è fondamentale per combattere il senso di stanchezza. Quindi, in questo caso, è bene abbondare con i cereali integrali pieni di vitamina B, gli ortaggi, i legumi, le verdure a foglia verde per la presenza di vitamina C e clorofillla, gli agrumi e i kiwi. Bene anche il pesce azzurro e il fritto misto. Permessa la pasta per cena.

 Ascoltarsi – Stare attenti ai segnali mandati dal proprio corpo. Non affaticare  l’organismo. Dormire le ore giuste e non insistere troppo con l’attività fisica. Con più ore di luce in un giorno, c’è bisogno di maggiore riposo.

Bere – In primavera è importantissimo idratarsi in maniera adeguata. L’acqua è la miglior bevanda possibile per placare la fame e purificare l’organismo dalla scorie, ovvero dei residui alimentari e non solo, che rimangono fermi al suo interno senza essere eliminati completamente.

Dedicare più tempo ai propri interessi  – Per combattere lo stress da primavera è utile ritagliarsi un momento della giornata per dedicarsi alla cura del sé, piuttosto che ad un hobby, o ancora ad andare al cinema, ad una moderata, a un evento, o a leggere.

Fare 30′ di attività fisica –  Infine, un po’ di sport non ha mai fatto male a nessuno, anzi. Puntare dunque su degli esercizi leggeri per risvegliare il corpo e dargli un nuovo input. Il movimento è sinonimo di voglia di vivere.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Dieta della frutta: pieno di vitamine per dimagrire in poco tempo
Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI