Dormire senza reggiseno: pro e contro di un’abitudine controversa

(Thinkstock)

Indossare il reggiseno di notte fa bene o fa male? E’ il caso di togliere il reggiseno prima di andare a dormire o è meglio tenerlo anche la notte? Scopriamo la verità

(Thinkstock)

Sono tantissime le donne che si sono poste il dubbio almeno una volta nella vita: dormire senza reggiseno fa bene o male? Cerchiamo di capire se è meglio togliere il reggiseno prima di andare a dormire, o tenerlo addosso anche la notte.

Il reggiseno è un’indumento fondamentale per la bellezza e il benessere del seno di una donna: grazie al reggiseno è possibile mantenere l’elasticità e la tonalità del seno negli anni e sono tante le donne, soprattutto quelle più prosperose, che preferiscono indossarlo anche la notte.

Ma cosa dicono gli esperti a riguardo? Il dibattito sull’opportunità di dormire con o senza reggiseno è da sempre molto acceso e ci sono pro e contro in entrambe le alternative. Cerchiamo di fare luce sull’argomento e capire se è il caso o meno di indossare coppe e ferretti anche durante il riposo notturno.

Vuoi essere sempre aggiornata su tutte le novità e i consigli per la tua salute e il tuo benessere? CLICCA QUI!

Reggiseno a letto: meglio indossarlo oppure no?

Secondo uno studio francese condotto dal professor Jean Denis Rouillon, le donne dovrebbero evitare di indossare il reggiseno quando vanno a dormire: questo perchè si vanno a comprimere le ghiandole e i canali linfatici, bloccando il naturale processo di eliminazione delle tossine.

Inoltre, dormire con il reggiseno potrebbe causare ritenzione idrica che, nel lungo periodo, porterebbe alla comparsa di cisti o noduli al seno.
Ma non finisce qui: tenere addosso il reggiseno durante il sonno aumenterebbe la temperatura corporea del petto, che potrebbe aumentare il rischio di tumore al seno.

Secondo gli esperti, la soluzione ideale sarebbe quella di indossare il reggiseno per un massimo di 7 ore al giorno oppure, in alternativa, optare per alternative al reggiseno da utilizzare come indumenti intimi notturni: il consiglio è di scegliere brassiere in cotone e senza ferretti, in modo da non comprimere troppo e lasciar traspirare la pelle.

Dormire con il reggiseno: i miti da sfatare

Se non siete convinte ad abbandonare il vostro reggiseno durante il riposo notturno, sappiate che ci sono alcuni miti da sfatare che spesso ci portiamo dietro fin da ragazzine.

Prima di tutto, dormire senza reggiseno non avrebbe effetti negativi sulla tonicità: il seno può diventare meno tonico a causa di gravidanza e allattamento, o per via della forza di gravità e dell’aumentare dell’età.

Inoltre, è fondamentale scegliere il reggiseno giusto per le proprie esigenze: non serve a nulla comprimere un seno abbondante in coppe strette e ferretti scomodi!
Molto meglio farsi guidare nella scelta, provando modelli e coppe più adatti alla forma e alle dimensioni del proprio seno e scegliendo modelli senza troppe cuciture.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI