Home Attualità Mandala Therapy, 3 ragioni per cui colorare fa bene

Mandala Therapy, 3 ragioni per cui colorare fa bene

CONDIVIDI

Che cos’è la Mandala Therapy? Ecco 3 ragioni per cui colorare disegni elaborati fa bene ad adulti e bambini.

Monaci tibetani creando un Mandala (Fonte: Getty Images)

Che cos’è la Mandala Therapy? Ultimamente si trovano sempre più spesso, in vendita nelle librerie, album di disegni elaborati e mandala da colorare. La Mandala Therapy è diventata famosa in Italia solo da pochi anni, eppure l’arte dei mandala fa parte di una tradizione molto antica. Gli “inventori” dei mandala possono essere considerati i monaci tibetani: loro per primi iniziarono a realizzare elaborate figure simmetriche con granelli di sabbia colorata, distruggendole una volta finite. Con questa curiosa forma d’arte i monaci tibetani volevano dimostrare la precarietà del mondo, e ricordare che nulla dura in eterno.

Leggi anche –> Tatuaggi ispirati ai mandala

3 ragioni per cui colorare mandala fa bene

La Mandala Therapy porta tantissimi benefici a coloro che decidono di iniziare a colorare mandala: influenzano positivamente la mente, lo stile di vita e lo stato d’animo. Concentrarsi sul disegno che si ha davanti, scegliere liberamente le sfumature con cui colorarlo, alleggerisce la mente e riporta l’artista in equilibrio, distraendolo dalle molte preoccupazioni della vita quotidiana. Rilassare e calmare la mente è fondamentale per il benessere psicologico di ogni persona, e alla fine dell’opera chi ha colorato un mandala può essere in grado di rivalutare le proprie decisioni, avere nuove intuizioni e trovare idee e soluzioni per risolvere i problemi.

La Mandala Therapy può essere un’attività introduttiva alla meditazione vera e propria, un’arte un po’ più complessa del solo colorare. I mandala, infatti, esercitano la concentrazione e l’attenzione dell’individuo, invitandolo ad esplorare la propria anima. Tutte queste cose, lo sappiamo, sono fondamentali per chi decide di dedicare un po’ di tempo alla meditazione.

Mandala di sabbia colorata (Fonte: Getty Images)

Ecco le 3 principali ragioni per cui tutti dovremmo iniziare a colorare Mandala:

  1. Colorare i disegni elaborati ci insegna a rispettare e a gestire i confini, ad accettarli, ma anche a sfruttare lo spazio bianco e pieno di possibilità, attingendo ai desideri della nostra anima.
  2. La Mandala Therapy ci regala un po’ di tempo di tranquillità, utile per trovare noi stessi e rinnovare le nostre forze nei momenti più stressanti; grazie ai momenti di relax che dedichiamo all’arte svilupperemo una personalità pacifica e armoniosa.
  3. I Mandala ci invitano ad orientarci verso una scala di colori più o meno coerente, a uno schema mentale armonioso; colorando impariamo a vivere all’interno di un modello di vita creato da noi, rispettando i nostri gusti e nient’altro.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI