Home Salute e Benessere 10 semplici modi per testare il vostro stato di salute

10 semplici modi per testare il vostro stato di salute

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:57
CONDIVIDI

Ecco alcuni semplici test per verificare lo stato generale della vostra salute e rilevare eventuali intolleranze alimentari.

Stato di salute: ecco 10 semplici test percapire se sei sano come un pesce

Tutti dovremmo sostenere un controllo generico della nostra salute. Per capire indicativamente se tutto va bene e se siamo sani esistono dei semplici test da fare a casa che porebbero farci capire se sia tempo di consultare un medico.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Salute & Benessere  CLICCA QUI

1- Osserva la lingua

Metti un pò di colorante blu su un batuffolo di cotone e tampona la tua lingua. Usando uno specchio ingranditore, conta il numero di punti blu sulla parte superiore della lingua. Se ne contate più di 20 avete un eccellente senso del gusto e potreste essere ciò che viene definito un “super-assaggiatore”. Attenzione, potrebbe anche non essere così positivo avere un gusto molto sviluppato. Questo forte senso del gusto può effettivamente essere associato ad un alto rischio di cancro. Verdure come broccoli, cavoli o cavoletti di Bruxelles contengono composti protettivi, ma possono essere troppo gustosi per i “super assaggiatori” che non riescono proprio amangiarli. In questo caso, mangiare riso o patate per neutralizzare il gusto prima di passare ai broccoli.

2- Capisci se hai carenza di ferro

Allunga le mani con i palmi verso l’alto e allunga le dita indietro. Il tuo palmo diventerà pallido, e le linee profonde delle tue mani? sono diventate pallide? Se è così, potrebbe essere un segno di anemia, probabilmente causato dalla vostra dieta. Il tuo medico lo confermerà con un esame del sangue. Se sei anemico, aumenta il consumo di carne rossa e verdure a foglia verde.

3- Individua eventuali intolleranze alimentari

Versare un cucchiaino di bicarbonato in un bicchiere d’acqua. Mescola e bevi. Hai subito un ruttino? Versare una sostanza alcalina in un ambiente acido (lo stomaco) provoca la formazione di un gas. Se non succede, significa che i livelli di acido sono bassi e non si assorbono tutti i nutrienti, il che porta ad un deficit di minerali essenziali.

4- Controlla la ritenzione idrica

Con il pollice, premi con forza tre o quattro punti su e giù per la gamba. Questi posti rimangono bianchi diversi secondi dopo aver rimosso il pollice? Significa che soffri di ritenzione idrica, soprattutto se le tue caviglie e le ginocchia sembrano gonfie. Per rimediare a questo, ridurre la quantità di sale che si consuma e rinunciare ai piatti industriali. Contrariamente alla credenza popolare, bere almeno 2 litri di acqua al giorno aiuta ad alleviare la ritenzione.

5- Controlla la vista

Allontanati di 20 passi da un veicolo parcheggiato. Sei ancora in grado di leggere chiaramente il numero della targa? Qualsiasi distorsione indica che non vedi abbastanza bene da guidare in sicurezza senza occhiali.

6- Occhio al colesterolo

Esamina la pelle sopra e sotto i tuoi occhi. Vedi un dosso piatto giallo? Questi sono depositi di grasso che indicano un aumento del livello di colesterolo. Non farti prendere dal panico, ma dovresti consultare il tuo medico.

7- Analizza il sistema digestivo

Ti sei mai chiesto se il gonfiore causato da certi cibi potrebbe essere dovuto all’intolleranza alimentare? Prendi il polso, siediti in silenzio e conta i battiti. Poi mangia una porzione di cibo medio-grande e conta i battiti del polso nuovamente. Se noti un aumento di più di 10 battiti al minuto, probabilmente soffri di intolleranza alimentare. Nessuno sa davvero perché questo test funzioni, ma è incredibilmente affidabile.

8- Funzione polmonare

Posizionatevi a circa 4 passi dalla fiamma di una candela e, con la bocca aperta, espirate improvvisamente e completamente. La fiamma è sparita? Se questo non è il caso, potrebbe essere un segno di asma, soprattutto se si hanno altri sintomi, come una tosse che appare al tramonto. Se non hai altri sintomi, il fallimento di questo test significa che i tuoi polmoni non sono elastici come dovrebbero, un segno che dovresti migliorare le tue condizioni generali.

9- Esamina la presenza di candida

Quando salti fuori dal letto, sputa abbondantemente in un bicchiere d’acqua. Se, dopo 30 minuti, si sono formati lunghi filamenti attorno all’espettorato o se è diventato grigio, potrebbe significare che c’è presenza di Candida nel tuo corpo. I problemi digestivi o un sistema immunitario indebolito possono essere la causa. Per essere sicuro, consulta un nutrizionista.

10- Individua un problema al pavimento pelvico

Siediti e stringi i muscoli del tuo pavimento pelvico per dieci secondi. Rilasciare quindi ripetere l’operazione fino a 16 volte. Senon riesci a farlo per più di 10 volte, significa che il pavimento pelvico è debole, il che aumenta il rischio di incontinenza e problemi sessuali. Per rinforzarlo, allena i muscoli pelvici, contrai i muscoli e conta fino a sei, quindi rilassati. Ripeti l’operazione sei volte al giorno.

AVVERTENZE: Questi test non hanno valore medico.Se pensi di avere problemi di salute, fissa un appuntamento con un medico generico.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Aceto di mele e bicarbonato risolvono diversi problemi di salute

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI