Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Abbassare il colesterolo è possibile con la dieta della trota

Abbassare il colesterolo è possibile con la dieta della trota

CONDIVIDI

Grazie alla dieta della trota, che sfrutta le proprietà benefiche di questo pesce d’acqua dolce, è possibile controllare il colesterolo e accelerare il metabolismo.

Spesso malamente definito un pesce di secondo livello, la trota è invece l’ideale per rimettersi in forma e fare una full immersion nel benessere. All’interno di un programma alimentare bilanciato e consumata 3 volte o più alla settimana può aiutare a dimagrire di moltissimi chili, nonché ad eliminare le tossine in eccesso e a depurare l’organismo.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui

Dal punto di vista nutrizionale la trota è un vero portento, in quanto contiene una grande quantità di Omega 3, proteine, sali minerali come zinco, ferro e fosforo, ma poco colesterolo. Degno di nota pure il contenuto di iodio, che rende la trota un cibo leggero con appena 47 kcal in 100 grammi, e perfettamente indicato per i bambini, le donne incinta e gli anziani.  Inoltre, tra i suoi benefici, accelera il metabolismo e agevola la perdita di peso.

Come funziona la dieta della trota

Getty Images

Intanto è bene dire che si tratta di un regime alimentare facile da seguire e non particolarmente costoso visto che la trota si trova un po’ ovunque e a un prezzo abbordabile. Ha un carattere piuttosto versatile motivo per cui è possibile realizzare antipasti freddi o caldi, e ovviamente primi e secondi.

Come prepararla – La trota si può cucinare in tanti modi, ma per renderla più gustosa senza aumentare le calorie la si può preparare affumicata, al cartoccio, alla griglia o al vapore. Come condimento invece bastano un goccio di olio EVO a crudo e delle erbe aromatiche.

Come organizzare i menù – Non c’è nulla di complicato o di ansiogeno. L’unico must che deve essere osservato è quello della presenza del pesce come alimento re, accompagnato da altri cibi con qualità disintossicanti come la verdura e la frutta di stagione, ma pure pasta, riso integrale, pane e legumi.

A colazione si parte con una tazza di tè verde, dei cerali e uno yogurt magro. Per pranzo invece del riso integrale accompagnato da trota affumicata con erbette. Infine per cena  la trota al cartoccio con pomodorini e contorno di verdure di stagione.

Ti potrebbe interessare anche—->>> Dieta per i celiaci: ecco i cibi permessi e quelli vietati

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI