Home Curiosita Metabolismo lento? Ecco 10 trucchi per velocizzarlo

Metabolismo lento? Ecco 10 trucchi per velocizzarlo

CONDIVIDI

Scopri come velocizzare un metabolismo lento con cinque semplici trucchi.

Hai mai sentito parlare di metabolismo lento? Spesso questo termine viene usato erroneamente da chi sta semplicemente seguendo un’alimentazione sbagliata, altre volte esprime davvero un disagio di fondo messo in luce da diete che non sembrano dare mai risultati.
Probabilmente se stai leggendo queste righe è perché anche tu pensi o sospetti di avere questo problema.
In realtà quello del metabolismo è un argomento davvero complesso che andrebbe affrontato sempre e solo con degli specialisti. Alla base di un problema metabolico possono esserci infatti svariati motivi come stress dovuto a farmaci o diete troppo rigide o patologie anche serie come una tiroide che non funziona bene o delle disfunzioni ormonali.
Se hai già verificato di essere in piena salute, però, ti farà piacere sapere che anche un metabolismo che funziona o che è semplicemente pigro può essere velocizzato e che per farlo basta mettere in atto alcuni piccoli accorgimenti, semplici e d’effetto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dieta: cinque alimenti che fanno bene al tuo metabolismo

Metabolismo lento: come renderlo più veloce

accelera il metabolismo
Fonte: IStock

Dormi di più. Iniziamo dalle basi, ovvero dal sonno che è fondamentale per far si che il corpo, ben riposato, possa svolgere al meglio le sue funzioni tra le quali rientra anche quella di bruciare più calorie. Scarse ore di sonno portano infatti alla secrezione dell’ormone del cortisolo, noto anche come ormone dello stress e responsabile dell’accumulo di peso.

Bevi molta acqua. Un altro elemento indispensabile per un metabolismo che funzioni è l’acqua. Una giusta idratazione porta l’organismo a lavorare a pieno regime senza andare in riserva di energie. Ciò porta di conseguenza a bruciare più calorie.

Inizia con una colazione abbondante. Dare il via alla giornata con una colazione abbondante sveglia letteralmente il metabolismo, mantenendolo attivo. Attenzione, però, per abbondante non si intende una colazione al bar ma una sana e bilanciata che comprenda cereali integrali, proteine magre e grassi buoni. Un esempio? Uno yogurt greco con frutta o cereali integrali e senza zucchero e una manciata di noci. O un bel pancake proteico da arricchire con della crema di arachidi senza zuccheri aggiunti e da accompagnare ad un tè o una tazza di latte di soia.

Fai più pasti durante il giorno. Mangiare più volte durante il giorno mantiene il metabolismo attivo. L’ideale è fare una colazione, il pranzo, la cena e due spuntini, uno a metà mattina e uno al pomeriggio.

Inserisci un 10% di proteine in più ai pasti. Se il tuo medico è d’accordo puoi aumentare sensibilmente le proteine (anche di tipo vegetale) che mangi durante i pasti. Queste, per essere digerite richiedono un maggior dispendio energetico. Attenzione a non esagerare però, la chiave sta sempre nell’alimentazione bilanciata. Aumentale solo se sei consapevole di mangiarne poche.

Se vuoi restare sempre aggiornata sugli ultimi trucchi per dimagrire o restare in forma CLICCA QUI!

spezieUsa le spezie al posto del sale. Ci sono spezie come il peperoncino, il timo o la cannella che tendono ad accelerare il metabolismo. Inoltre riducendo il sale farai anche un bene alla tua salute.

Mantieni sano l’intestino. Sempre più studi dimostrano che per far funzionare bene l’organismo bisogna partire da un intestino sano. Prova a migliorare la tua flora batterica, prendendoti cura della tua alimentazione e consumando probiotici o prebiotici (qualora dovessero servirti). Anche il metabolismo ne gioverà.

Fai esercizio fisico. Per accelerare il metabolismo un buon modo è quello di fare dell’attività fisica. Puoi andare a correre, iscriverti ad un corso di zumba o provare gli allenamenti ad alta intensità  che ti consentono di continuare a bruciare calorie anche diverse ore dopo averli svolti.

Concediti qualche sfizio. Se sei a dieta, ritagliati un giorno a settimana in cui concederti qualcosa di buono. Può essere una pizza, una cioccolata calda o un gelato. Qualcosa che ti renda felice e che al contempo darà uno sprint al tuo metabolismo che per restare al top deve avere un’alimentazione varia e con calorie che variano giorno per giorno. Una situazione piatta infatti lo porterebbe a rallentare sempre di più.

Medita. Una vita rilassata porta a vivere meglio e ad abbattere il cortisolo di cui abbiamo già parlato. Meditare o fare qualche sessione di yoga ogni tanto può essere un buon metodo per raggiungere lo scopo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> A che ora bruciamo più calorie? La risposta ti sorprenderà

Come hai visto si tratta di regole semplici che se messe in atto possono fare la differenza dando una bella spinta al tuo metabolismo.
Prima di iniziare, però, come già consigliato, è sempre meglio seguire uno screen ed informare il medico delle proprie intenzioni in modo da decidere insieme come muoversi al fine di scongiurare eventuali problemi e di potersi dedicare in tutta serenità a queste semplici regole.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI