Home Salute e Benessere 10 semplici rimedi casalinghi contro l’odore vaginale

10 semplici rimedi casalinghi contro l’odore vaginale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:21
CONDIVIDI

Problemi di igiene personale:come risolvere problemi legati all’odore vaginale.

I problemi legati all’igiene personale sono fonte di disagio pertanto si è sempre alla ricerca di deodoranti e profumi che possano risolverli o mascherarli. Tra i vari problemi di igiene, l’odore vaginale è un problema molto comune nelle donne. Se hai questo problema, non farti prendere dal panico. Non sei la sola, praticamente 9 donne su 10 hanno odori vaginali. Ecco perché offriamo dieci ottimi rimedi domestici che possono aiutarti a eliminare l’odore vaginale senza dover consultare un medico.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Salute & Rimedi Naturali  CLICCA QUI

Odore vaginale: 10 rimedi naturali per eliminarlo

1. Evita i vestiti stretti
Come il tuo corpo, anche le tue parti intime necessitano di essere in grado di respirare. La biancheria intima in cotone facilita la respirazione. Si consiglia di non indossare materiali sintetici perché possono causare sudorazione eccessiva responsabile di cattivi odori.

2. Usare il sapone con parsimonia
L’uso di troppo sapone per pulire le tue parti intime può interrompere la produzione di sostanze chimiche naturali. Ciò si traduce in un odore indesiderabile. Lavale con un prodotto speciale per l’igiene personale, un prodotto fatto in casa. Miscela alcune gocce di acqua di rose e glicerina in una tazza d’acqua e usala per lavare le parti intime.

3. Lo yogurt è un rimedio meraviglioso
Lo yogurt potrebbe non essere il tuo cibo preferito, ma può ridurre in modo significativo l’odore vaginale. Un forte odore vaginale è un segno di un’infezione da lievito. Lo yogurt può aiutare a combattere l’infezione e minimizzare l’odore. Consumare yogurt naturale, preferibilmente con i pasti ti aiuterà recuperare il pH tipico della zona vaginale. Se si ha un forte odore vaginale, immergere un tampone nello yogurt e posizionarlo delicatamente sul lato destro della vagina. Lasciarlo un’ora o due, quindi risciacquare.

4. Prevenire è meglio che curare
È consigliabile scrivere tutto ciò che si mangia e liberarsi degli alimenti che attivano il cattivo odore. Gli alimenti che contengono molto zucchero o lievito sono deliziosi e gustosi, tuttavia, spesso causano cattivo odore vaginale. È necessario evitarli per ridurre l’infezione del lievito e ridurre improvvisamente l’odore vaginale.

5. L’olio dell’albero del tè
Se usi salviette profumate e deodoranti vaginali, è ora di metterli nella spazzatura. Questi prodotti possono essere la ragione che interferisce con l’equilibrio del pH della vagina e genera un’infezione e un odore sgradevole. Per eliminare gli odori, utilizzare, come detergente vaginale, l’olio dell’albero del tè diluito in acqua. Questo olio è sia antibatterico che antimicotico. Può quindi frenare perfettamente l’infezione mentre combatte l’odore cattivo.

6. Clorofilla, il nostro amico verde
La clorofilla può fare miracoli nel ridurre l’odore vaginale. Il fluido della clorofilla funziona come un ottimo deodorante e aiuta a ridurre l’odore forte e indesiderato. Il liquido di clorofilla è facilmente reperibile in molte farmacie. Aggiungi un cucchiaio di clorofilla in 240 ml di acqua e usala per lavare le tue zone intime e non avrai bisogno di andare dal medico per eliminare l’odore vaginale.

7. Aceto di sidro di mele
L’aceto di sidro di mele è un’altra soluzione più potente e infallibile quando si tratta di combattere gli odori vaginali. Aggiungi una tazza di aceto di mele alla tua vasca da bagno o bidet e siediti per alcuni minuti per rimuovere i contaminanti che creano l’odore vaginale. L’aceto di mele di natura acida ha proprietà antibatteriche che ti aiuteranno sicuramente a eliminare l’odore causato dai germi.

8. Aglio
Alcuni potrebbero mettere in dubbio il potere dell’aglio nel trattare l’odore vaginale a causa del suo potente odore. Nonostante questa caratteristica, l’aglio è innegabilmente uno dei rimedi domestici più conosciuti per eliminare l’odore vaginale. Puoi prendere le capsule di aglio o sbucciare l’aglio fresco, coprirlo e metterlo nella zona vaginale.

9. Fieno greco
Se consumato quotidianamente, il fieno greco aiuta a controllare i livelli ormonali nelle donne. Promuove anche le mestruazioni regolari. mettere a bagno in acqua i semi di fieno greco durante la notte e bere la loro acqua a stomaco vuoto al mattino. Puoi, inoltre, preparare tisane con questi semi o aggiungerli direttamente ai tuoi pasti.

10. Bicarbonato di sodio
Se pensi che il bicarbonato di sodio serva solo nelle torte e nelle ricette di pane, ti sbagli. L’odore vaginale si intensifica quando il livello di pH del corpo viene alterato. Il bicarbonato di sodio aiuta a riportare il livello di pH alla normalità. Metti 2 cucchiaini di bicarbonato nella tua vasca da bagno e goditi i benefici di questo bagno. Non fermarti qui. Aggiungi un cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere di acqua tiepida e deglutiscila. Sarai sorpreso di come il bicarbonato di sodio aiuta a sbarazzarsi rapidamente dell’odore.

Tieni presente che se i salvaslip, i tamponi o altri materiali entrano in contatto diretto con le tue parti intime, possono causare batteri e produrre l’odore vaginale. Se non puoi evitarli almeno limitane l’uso.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Come scegliere l’intimo giusto per ogni occasione

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI