Home Curiosita Tè matcha: l’elisir di lunga vita che andrebbe bevuto ogni giorno

Tè matcha: l’elisir di lunga vita che andrebbe bevuto ogni giorno

CONDIVIDI

Scopri cosa accade al tuo organismo se bevi tè Matcha ogni giorno.

Il tè Matcha è una particolare tipologia di tè verde, nota in oriente e divenuta sempre più famosa anche da noi per via del suo sapore particolare e per le innumerevoli proprietà benefiche che lo rendono a tutti gli effetti un elisir di lunga vita. Ecco quali sono i benefici che si ottengono bevendolo ogni giorno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Cioccolato fondente: ecco cosa accade quando lo mangi

Tè Matcha, berlo ogni giorno giova alla tua salute

tè matcha elisir
Fonte: Istock

Il tè Matcha è un tè particolarmente pregiato, lo stesso che viene usato in Giappone per la famosa cerimonia del tè. Ricco di antiossidanti apporta all’organismo tutta una serie di benefici che è impossibile non notare. Eccone alcuni:

Contribuisce a mantenerci sani più a lungo. Grazie ai tanti antiossidanti, che sono molti di più di quelli di un comune tè verde, il tè Matcha limita i danni causati dai radicali liberi, rallentando l’invecchiamento cellulare. Assumerlo ogni giorno aiuta a mantenere la pelle più giovane ed elastica

Rafforzamento del sistema immunitario. Il tè Matcha contribuisce a rendere più forte il sistema immunitario alleviando i livelli di stanchezza e stress e rendendo più resistenti alle infezioni

Effetto detox. Se ci si vuole disintossicare da un periodo di forti eccessi, il tè Matcha è la bevanda perfetta da bere specie al mattino a digiuno e, ovviamente, senza zucchero

Valido aiuto per ridurre il colesterolo. Una tazza di tè Matcha al giorno contribuisce a far abbassare il colesterolo cattivo

Effetto dimagrante. Diversi studi confermano che una tazza al giorno aumenta la velocità di combustione dei grassi, rendendo così più facile e rapido il processo di dimagrimento quando si è a dieta

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda la salute e la corretta alimentazione CLICCA QUI!

Ma come preparare un giusto tè Matcha?
Intanto è bene sapere che ne esistono due qualità ovvero il tè Matcha Usucha (che deriva da piante che hanno meno di 30 anni) e il tè Matcha Koicha (che deriva da piante che hanno più di 30 anni). Sebbene il secondo sia per ovvi motivi più pregiato del primo, entrambi sono perfetti per iniziare una cura a base di tè che si trova in molti negozi etnici e bio in forma di polvere.

té verde
iStock photo

Per prepararlo basta metterne la punta di un cucchiaino in una tazza di acqua calda, non troppo bollente, e mescolare almeno 15 volte. In commercio esiste una sorta di frustino perfetto per mescolarlo in modo che si sciolga del tutto.
Una volta pronto va semplicemente bevuto. Per ottenere i benefici sopra elencati ne basta una tazza al giorno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Olio d’oliva e succo di limone: elisir di lunga vita

Inutile dire che trattandosi di un tè può essere controindicato in soggetti che non sopportano la teina o che per motivi medici non possono assumerla. La sua assunzione va inoltre limitata in soggetti allergici al nichel visto che le foglie ne contengono una discreta quantità.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI