Home Curiosita

Che cosa fare in caso di attacchi di panico? La lista per il fidanzato

CONDIVIDI

Kelsey Darragh, affetta da anni da attacchi di panico, ha redatto una lista in 15 punti per far capire al suo fidanzato che cosa fare per aiutarla.

Convivere con gli attacchi di panico certo non è facile ma altrettanto arduo è stare vicino a chi ne soffre: ci si chiede come aiutarlo, che cosa si può fare per lui e se esiste un modo più valido degli altri per stargli accanto.

Quesiti a cui non è certo facile rispondere e per i quali paradossalmente servirà proprio l’aiuto del diretto interessato per trovare la migliore risposta.

Solo chi soffre di attacchi di panico può aiutare chi non conosce il problema a stargli vicino e a fare tutte le mosse giuste. E’ proprio per questo che Kelsey Darragh, affetta da anni da questo disturbo, ha stilato per il fidanzato una lista delle cose da fare in caso di attacchi di panico e ansia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Psiche: attacco di panico, cause e sintomi

Se vuoi restare aggiornata su tante altre curiosità e notizie particolari dal mondo CLICCA QUI!

15 punti per aiutare chi soffre di attacchi di panico

cosa fare attacchi di panico
Foto da Twitter @kelseydarragh

Lui non sa che cosa si provi nell’avere un attacco di panico ma voleva comunque aiutare lei, la sua fidanzata, che invece ne soffriva da anni. Peccato che non avesse però proprio che pesci pigliare e così è stata proprio lei ad aiutare per prima lui:

“Soffro di attacchi di panico e ansia il mio ragazzo no, ma vuole capire in modo tale da potermi aiutare. Per questo ho stilato per lui questa lista. Sentitevi liberi di girarlo ai vostri cari, se dovessero aver bisogno di una guida”.

Così Kelsey Darragh ha pubblicato su Twitter la lista che in 15 punti riassume ciò che si dovrebbe fare quando qualcuno che ci è vicino sta avendo un attacco di panico: una lista che la ragazza invita tutti coloro che soffrono del suo stesso problema a condividere con i propri cari.

Così al punto uno spiega: “Sappi che sono spaventata e vorrei spiegarti il perché. Tu non arrabbiarti e non mostrarti infastidito”.

Al due lo invita a cercare le sue medicine e assicurarsi che le prenda e al tre invece dice: “Lo sai che non mi piace farlo, ma gli esercizi di respirazione sono vitali. Prova a fare in modo che il mio respiro e il tuo si sincronizzino”.

Si procede poi così, suggerimento dopo suggerimento, creando un vero e proprio vademecum per affrontare in due un attacco di panico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Fobie da star, gli attacchi di panico firmati Hollywood

La lista di Kesley è in breve tempo divenuta virale e altri utenti hanno contribuito alla missione fornendo altri consigli per affrontare al meglio il problema.

Ancora una volta il mondo del web ha saputo diventare un enorme meccanismo di reciproco aiuto e tutto grazie a una lista in 15 semplici punti.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI