Home Attualità

Curiosità dal mondo: conosci la tradizione della scatola di Capodanno?

CONDIVIDI

Capodanno curiosità e tradizioni: conosci quella della scatola di Capodanno? Ecco cos’è e come prepararne una tutta tua

La scatola di Capodanno è una tradizione piuttosto diffusa in alcuni paesi del mondo, che nasce allo scopo di creare un piccolo, grande regalo per augurare a te stessa buon anno nuovo. Si tratta di un vero e proprio momento felice da costruirsi passo dopo passo a partire proprio dagli ultimi giorni dell’anno, che può essere una buona idea da realizzare anche con i bambini.

Vuoi essere sempre aggiornata sulle curiosità e le tradizioni di Capodanno? Allora >>> CLICCA QUI

La scatola di Capodanno è un modo per festeggiare l’anno scorso, per ricordare e celebrare gli avvenimenti più importanti dell’anno appena trascorso e per regalarsi una piccola, grande coccola da costruire in 365 giorni.
La preparazione inizia proprio negli ultimi giorni dell’anno, quindi è proprio questo il momento giusto: iniziamo?

Capodanno curiosità e tradizioni: che cos’è e come si fa la scatola di Capodanno

capodanno bambini
Foto da iStock

Si inizia dalla preparazione della scatola: qualche giorno prima di Capodanno, procurati una scatola di dimensioni medio-grandi (più o meno come una scatola di scarpe). Decorala come più ti piace, con carta colorata, pennarelli, tempere, glitter e tutto ciò che ti viene in mente.

Adesso scegli un salvadanaio, in cui raccoglierai tutte le monetine nel corso dell’anno: 365 giorni sono tanti e vedrai che, alla fine dell’anno, ogni centesimo sarà stato importante per costruire il tuo gruzzolo! L’ideale è scegliere un salvadanaio di quelli che non si possono aprire senza romperli.

Leggi anche >>> Capodanno: ecco perché non deve mancare il melograno

Entro Capodanno, infine, scegli un bel foglio di carta da lettere e scrivi tutti i tuoi buoni propositi per l’anno che sta iniziando. Scrivi anche un biglietto di auguri indirizzato a te stesso, per il prossimo Capodanno. Chiudi tutto in una busta e sistemala all’interno della scatola.

Durante tutto il resto dell’anno potrai aggiungere nuovi propositi alla tua lista. Non dimenticare di conservare le monetine nel salvadanaio e ogni mese aggiungi un piccolo, grande regalo per te stessa all’interno della scatola: un prodotto di profumeria, il voucher per un viaggio, il biglietto per quel concerto che desideri tanto vedere e che si terrà l’anno prossimo…

Ricordati di incartare ogni piccolo regalo prima di inserirlo nella scatola di Capodanno. Aggiungi anche delle pagine scritte da te, per ricordare eventi importanti o per fissare pensieri che non vuoi dimenticare. Puoi aggiungere alla tua scatola anche fotografie o ritagli di giornale, piccoli ricordi e souvenir: tutto ciò che servirà a ricordare i momenti più importanti del tuo anno.

La settimana prima di Capodanno aggiungi un’ultima sorpresa: fatti un regalo goloso, come ad esempio una scatola di cioccolatini, avendo cura di scegliere qualcosa che non possa andare a male o scadere fino alla fine dell’anno.

Leggi anche >>> Capodanno 2019 con i bambini: 5 idee per intrattenerli a San Silvestro

E quando arriva il Capodanno successivo? Finalmente è il momento di aprire la tua scatola di Capodanno! Scarta i regali, leggi il biglietto di auguri, rivivi tutti i momenti indimenticabili dell’anno appena concluso e… rompi il salvadanaio! Sarà un modo divertente e felice per salutare l’anno appena concluso e iniziare alla grande l’anno che verrà.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI