Home Salute e Benessere Psiche Se sei tra i primi a mettere le decorazioni di Natale dovresti...

Se sei tra i primi a mettere le decorazioni di Natale dovresti leggere questo

CONDIVIDI

È dimostrato che le persone che si apprestano a mettere le decorazioni natalizie sono più felici.

Nonostante molti la percepiscano come una festa puramente commerciale, il Natale rimane una celebrazione importante in tutto il mondo. E’ l’occasione per incontrare familiari o amici e per condividere momenti di felicità. Ricorda che anche in tempo di guerra, il Natale rappresentava una tregua. Quello del 1914 rimase nella storia, inglesi e tedeschi giocarono a calcio nella terra di nessuno in trincea. Il Natale è quindi sinonimo di felicità e i ricercatori lo hanno confermato.

Oh, il Natale

albero di natale rosso
Foto da iStock

Solo a pensare alle sue decorazioni, i suoi doni, i suoi pasti in famiglia, ai canti di Natale che ronzano nella tua testa, la felicità invade lo spirito. Uno studio recente suggerisce che le persone che mettono le decorazioni natalizie in netto anticipo rispetto agli altri, tendono ad essere più felici rispetto a coloro che aspettano l’ultimo minuto.

Un rapporto di Science Direct del 1989 affermava che le decorazioni natalizie vengono percepite come un segno amichevole dal vicinato. Mettendo le decorazioni natalizie in anticipo, si mostra una totale apertura sociale. Dallo studio si evince: “Quando le decorazioni natalizie erano presenti, i valutatori attribuivano maggiore socialità ai residenti non socievoli, citando un aspetto di apertura di base nei loro giudizi”.

Si potrebbe dire che con l’aiuto delle decorazioni natalizie le persone cambiano e vedono il lato amichevole dei loro vicini.
Hai mai camminato in un villaggio o in centro solo per goderti le decorazioni natalizie che sono state messe in opera?  Sicuramente si, e lo avrai fatto perchè sentivi che le decorazioni infondevano gioia ed allegria.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Psiche & Personalità  CLICCA QUI

Quando la decorazione fa rima con nostalgia

Attenzione al rovescio della medaglia. A volte alcune persone decorano la loro casa con la nostalgia. “Sebbene ci possano essere una serie di ragioni sintomatiche alla base dell’ossessione per le decorazioni natalizie, il più delle volte alla base ci sono motivi nostalgici: rivivere la magia o compensare l’incuria del passato”, dice Steve McKeown, psicoanalista, fondatore di MindFixers e proprietario della McKeown Clinic. In periodi di lutto, le vacanze rappresentano una fase difficile da superare, specialmente durante il primo anno successivo alla scomparsa. Tuttavia, nel tempo, il piacere di allestire la casa con le decorazioni ritorna e il momento torna ad essere felice.

“In un mondo pieno di stress e ansia, alle persone piace trovare cose che le rendano felici e le decorazioni natalizie evocano quei forti sentimenti dell’infanzia. Le decorazioni sono ancore. Non si tratta solo di socializzare o rivivere i ricordi. Si tratta di aprire le porte della felicità per inondare case e cuori. Tutto ciò di cui hai bisogno è un piccolo link, come la stella che hai collocato sul tuo albero di Natale o una tradizione familiare annuale, per riportarti a questi ricordi felici” ha aggiunto Steve McKeown.

Il Natale ha perso il suo simbolo cristiano nel corso dei secoli per diventare un’opportunità per raccogliere e condividere. L’essenza di questa celebrazione è stata preservata e solo il suo spirito è sopravvissuto al tempo. La felicità di stare insieme e di dare piacere agli altri come accadde quando è nato Gesù, ai suoi tempi, in una stalla circondato dalla sua famiglia.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Ascoltare le canzoni di Natale potrebbe nuocere alla salute mentale

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI