Home Attualità

Sandro Mayer, l’ultimo saluto: le lacrime della figlia Isabella

CONDIVIDI

Tanti personaggi famosi al finerale di Sandro Mayer, morto a 78 anni lo scorso 30 novembre: la figlia isabella saluta il padre per l’ultima volta e si lascia andare alle lacrime.

Tanti amici e colleghi hanno salutato Sandro Mayer nel suo ultimo viaggio. I funerali si sono svolti a Milano, presso la chiesa in piazza San Babila, a pochi passi dalla casa in cui abitava il direttore. Giovanni Ciacci, Cristiano Malgioglio, Roberto Alessi, Milly Carlucci, Silvana Giacobini oltre alla moglie Daniela e alla figlia Isabella hanno salutato Sandro Mayer. Prima del funerale, inoltre, Isabella Mayer, dopo le prime dichiarazioni, ha parlato nuovamente ai microfoni di Pomeriggio Cinque.

Sandro Mayer funerale: l’ultimo saluto della figlia Isabella

sandro mayer

Isabella Mayer ha ricordato ai microfoni di Pomeriggio Cinque gli inizi lavorativi del padre mentre a Storie Italiane ha affidato il suo personale ricordo del padre. «E’ stato un padre unico, tutte le figlie lo dicono ma per me è così: mi ricordo che quando uscivo la sera e tornavo a casa tardi, non voleva tornassi da sola alle 4 di notte e scendeva ad aspettarmi nonostante io avessi già 20 anni. Non so quanto padri lo facciano» – ha ricordato Isabella Mayer. La figlia del direttore, poi, ha aggiunto – «Facevamo sempre il presepe con mio papà, è un ricordo bellissimo: ogni sera me lo faceva cambiare e mi raccontava una storia sui pastori. Questo cercherò di trasmetterlo anche a mio figlio Gabriele, il nonno era molto legato a lui: gli aveva trasmesso la passione per orologi e cravatte, ogni volta che andava a trovarlo si mettevano a guardarle insieme. Ogni volta che uscivamo, quando andavamo in un ristorante, si metteva una cravatta diversa».

Per scoprire tutte le novità su Sandra Mayer, CLICCA QUI.

Tanti, poi, i ricordi dei colleghi presenti ai funerali. Ai microfoni de La vita in diretta ha rilasciato alcune dichiarazioni Milly Carlucci: «Era un amico speciale, perché è stato ed è un punto di riferimento con la sua saggezza e pacatezza, oltre che eleganza. Ci ha indicato una strada ed è stato sempre un amico preziosissimo».

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI