Home Pelle

Ossido di zinco, il segreto per una pelle priva di imperfezioni

CONDIVIDI

L’ossido di zinco, può trattare anche le pelli più problematiche, scopriamo come. 

Se cercate una pelle priva di imperfezioni il segreto potrebbe essere alla portata di tutti, sopratutto delle mamme, che ogni giorno hanno a che fare con i più piccoli e la loro pelle delicata colpita troppo spesso da dermatiti. L’ingrediente segreto di molti prodotti di bellezza infatti è l’ossido di zinco, il bianco elisir che salva da sempre i bimbi dalle irritazioni da pannolino, ma le cui proprietà non si limitano affatto soltanto a questa specifica applicazione ma si estendono al mondo femminile, in particolare alle pelli giovani e colpite da imperfezioni come l’acne o la dermatite atopica.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Cinque usi beauty del caffè per la bellezza di pelle e capelli

Lenire e sfiammare l’epidermide è possibile già con una sola applicazione di una pasta all’ossido di zinco con una percentuale relativamente bassa, fino ad un 25% di principio attivo.  Per le pelli acneiche per esempio, una pasta all’acqua a base di ossido di zinco, applicata sulle lesioni ogni sera, può davvero risultare efficace.

Se vuoi restare sempre aggiornato sulla categoria pelle, clicca qui!

Tutti gli utilizzi e le proprietà cosmetiche dell’ossido di zinco

pelle donna

L’ossido di zinco è un composto chimico dal colore  bianco, che viene inserito nelle formulazioni di creme dalle proprietà lenitive, come quelle per il cambio pannolino dei neonati, ma anche in creme di bellezza indicate per pelli grasse e imperfette.

Le molteplici proprietà lenitive e astringenti dell’ossido di zinco regalano all’epidermide una seconda possibilità di benessere, sopratutto dopo essere stata colpita da patologie infiammatorie come eczemi e dermatiti, in particolare quella atopica che risulta essere gestita in modo eccellente dalle applicazioni di creme a base di questo composto.

L’ossido di zinco, un alleato per la bellezza femminile

L’ossido di zinco, sale minerale dalle nobili proprietà, viene incontro alle esigenze delle pelli più problematiche, ma rappresenta anche un’alleato per la bellezza femminile. Le creme idratanti contenenti una percentuale di ossido di zinco per esempio, possono essere utilizzate come un perfetto primer per il viso, pronto ad accogliere cosmetici come il fondotinta, il correttore e la cipria. La pelle infatti risulterà particolarmente compatta ed asciutta, scongiurando del tutto l’effetto lucido, tipico delle pelli grasse.

Una maschera a base di pasta di zinco ed acqua, applicata e lasciata in posa per 15 minuti prima di un evento, renderà la pelle liscia regalando al viso un naturale ‘effetto filler’. Tantissime sono le proprietà di questo semplice ingrediente naturale che non dovrebbe mai mancare tra i prodotti preferiti dalle donne, visto anche il suo prezzo contenuto.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI