Home Dieta e Alimentazione

Perchè il succo di pompelmo è più potente di acqua e limone

CONDIVIDI

L’usanza di bere acqua e limone al mattino sta per essere soppiantata (di nuovo) da quella di bere del succo di pompelmo.

Chi arriva dagli anni novanta ricorderà bene come iniziare la giornata con un pompelmo fosse uno dei metodi più in voga per dimagrire rapidamente. Un metodo che negli anni ha continuato ad essere apprezzato ma che è stato lentamente soppiantato dalla nuova “moda” di iniziare la giornata con acqua calda e limone. Ebbene, le cose potrebbero cambiare presto. Sempre più persone, infatti, sembrano aver riportato in auge quest’usanza, scoprendo che il pompelmo ha proprietà addirittura più efficienti rispetto al limone. Scopriamo insieme quali sono.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Limone e zenzero, l’accoppiata vincente per disintossicarsi e perdere peso

Ecco perché iniziare la giornata con un pompelmo è più efficace rispetto ad una con acqua calda e limone

dieta pompelmoIl pompelmo è un frutto ricco di vitamina C e di fibre solubili. Queste proprietà lo rendono un alimento in grado di chiudere la fame, abbassare i livelli di glicemia nel sangue e mantenere più a lungo il senso di sazietà riducendo al contempo la voglia di alimenti dolci. A tutto ciò si uniscono le sue proprietà diuretiche e drenanti e il potenziamento del sistema immunitario dato dalla vitamina C.
Si tratta quindi di un frutto che si comporta all’incirca come il limone ma in modo più potenziato. Esattamente come il limone, però, se bevuto ogni mattina può danneggiare lo smalto dei denti, motivo per cui è preferibile mangiare il frutto o, in alternativa, usare una cannuccia.
Ma come condurre una dieta basata sul consumo di pompelmo al mattino? A seguire alcuni esempi per i vari pasti della giornata.

Se vuoi restare aggiornata sulle novità che riguardano diete e benessere CLICCA QUI!

Menu indicativo da associare all’uso del pompelmo di primo mattino

Colazione

  • Mezzo pompelmo da consumare mezz’ora prima della colazione che sarà a base di tè senza zucchero e due fette biscottate integrali con un velo di marmellata
  • Succo di pompelmo e dopo mezz’ora un caffè senza zucchero e un piccolo toast integrale con prosciutto e formaggio magro
  • Mezzo pompelmo da consumare mezz’ora prima della colazione e, a seguire, un cappuccino di soia senza zucchero e 30 grammi di cereali integrali

Spuntino

  • Uno yogurt magro senza zucchero
  • Un piccolo frutto di stagione
  • Due fette biscottate integrali

Pranzo

  • 60 grammi di pasta o riso integrale con zucchine, melanzane, peperoni e cubetti di tofu da condire con un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva
  • Un’insalata di verdure miste con 90 grammi di pollo, una manciata di mais e qualche pomodorino, da condire con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva. A seguire una mela
  • Un piatto di bresaola con qualche scaglia di parmigiano e un’insalata mista da condire con gocce di limone e poco aceto di riso. A seguire 30 grammi di pane integrale

Merenda

  • Un succo d’arancia senza zucchero e due cubetti di formaggio
  • Una fetta di pane integrale con tre fettine di avocado
  • Una piccola macedonia di frutta senza zucchero

Cena

  • Una porzione di salmone con due piccole patate arrostite e condite con mezzo cucchiaino di olio extra vergine d’oliva
  • Una porzione di seitan alla piastra e verdure grigliate da condire con un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva. A seguire un piccolo frutto di stagione
  • Un’omelette con spinaci e un’insalata mista da condire con un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva. A seguire una mela

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Perdi fino a 4 kg con la dieta del pompelmo

Consigli utili

Il menu sopra indicato è puramente indicativo, per far si che il pompelmo si riveli un alleato della dieta è sempre meglio rivolgersi ad un nutrizionista.
Prima di iniziare a consumare il pompelmo è indispensabile chiedere il parere del proprio medico curante in quanto in alcuni casi, come ad esempio in presenza di gastrite, il suo consumo potrebbe essere sconsigliato.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI