Home Attualità

Le Iene: lo scherzo a Fortunato Cerlino, Don Pietro Savastano di Gomorra

CONDIVIDI

Le Iene, questa sera Fortunato Cerlino, attore Don Pietro Savastano di Gomorra è  stato vittima di uno scherzo per vedere come avrebbe reagito di fronte ad un vero crimmine, nella vita reale.

Fortunato Cerlino è caduto nella trappola delle Iene. Per via del suo buon cuore si troverà in una brutta situazione e vivrà attimi di intensa preoccupazione. Come reagirà di fronte al crimine nella vita reale?

Le Iene: Lo scherzo a Fortunato Cellino

Fortunato Cerlino si dirige in treno verso gli studi di Radio 105 dove presenterà il suo nuovo romanzo, ma in treno gli capiterà una situazione surreale. Seduti accanto a lui in treno una coppia bizarra che si farà notare per i loro continui litigi. Lui è un magnaccia lei una escort. Quando il magnaccia si addormenta, la ragazza scrive a Fortunato dei bigliettini attraverso i quali chiede aiuto.

“Ho bisogno di aiuto, la persona davanti a me è pericolosa e mi controlla”

Fortunato cerca di capire quale sia la situazione di pericolo in cui si trova la ragazza e lei gli fa credere che il magnaccia la sta portando in Svizzera per farla prostituire e chiede il suo aiuto per consegnare un regalo, un robottino, per suo figlio, da far avere al fratello del quale gli lascia il numero di telefono.

L’attore dice alla donna di non voler fare da facchino e cerca di convincerla piuttosto a denunciare la sua situazione rendendo palese la cosa alle forze dell’ordine. La ragazza lo rassicura sul fatto che denuncerà il magnaccia a tempo debito e Fortunato Cerlino si convince a consegnare il regalo al fratello.

L’attore è ignaro del fatto che si tratta di una trappola e che la donna ha inscenato tutto solo per convincerlo a consegnare un robottino pieno di cocaina al destinatario. Alla fine del suo impegno latorativo presso Radio 105, Fortunato, un’autista e l’assistente si recano presso uno sperduto lunapark dove avevano pattuito l’incontro. Appena consegnato il giocattolo arrivano degli agenti antidroga. Si tratta di un’imboscata, Fortunato capisce di essere finito in una trappola e cerca di scaricare le colpe sul fratello dell’escort.

Nonostante la situazione surreale, di fronte ad un carabiniere che lo sfotte risponde per le rime. La reazione è davvero divertente!

Quando Cerlino dice di essere un attore e di aver recitato nel film Gomorra, un carabiniere presente sostiene che tutti gli attori di Gomorra siano delinquenti e Fortunato si lascia scappare una battuta a dir poco esilarante:

“Lo sai che si dice di molti carabinieri che sono stupidi?”

Lo scherzo finisce così con un sospiro di sollievo per il bell’attore dal cuore d’oro.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Nadia Toffa, la speciale prima volta della conduttrice de Le Iene Show

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI