Home Attualità

Gerry Scotti stupore a Caduta Libera: “La prima volta che accade in 30 anni di lavoro”

CONDIVIDI

Nel programma ‘Caduta Libera’, succede qualcosa per la prima volta in 30 anni di carriera, Gerry Scotti rimane stupito. 

C’è stata una vera sorpresa in diretta a Caduta Libera. Nella trasmissione pre-serale guidata da Gerry Scotti su Canale 5, Nicolò Scalfi, super campione da diverse settimane, ha rivelato di essersi innamorato di Valeria, una concorrente conosciuta durante la fortunata trasmissione delle reti Mediaset, che ha sfidato durante una puntata.

La conferma è arrivata da Valeria in persona, che ha detto: “Credo che si sia capito che, in queste settimane, che stiamo stati assieme, è nato qualcosa, più di una simpatia. Ho deciso di lasciare il compito di buttarlo giù ad altri“.

nicolò e valeria caduta liberaValeria dunque ha abbandonato il gioco per non contrastare  Nicolò, che a 15 giorni dal termine del quiz ha già incassato 61mila euro.

Valeria invece si è presa i complimenti di Gerry Scotti per il  gesto bellissimo d’amore e dopo aver baciato Nicolò si è seduta vicino alla suocera Nadia. È la prima volta in trent’anni di carriera che due miei concorrenti si fidanzano”, ha commentato un po’ sorpreso il presentatore di Miradolo Terme Gerry Scotti.

Gerry Scotti moglie e compagna

gerry scotti

“Non andavamo più d’accordo, anche per colpa mia, il lavoro mi assorbiva tantissimo. E mia moglie ha chiesto la separazione perché aveva trovato un’altra persona. Ho sofferto molto, non mi sarei voluto separare da mio figlio. Però ho preso una casa vicino a loro, lo potevo accompagnare a scuola e vederlo sempre. Ma quanti amici invece si sono ritrovati a 40 anni sul divano di mamma e ad attraversare la città per vedere i bambini?”.

Così Gerry Scotti commentò su Vanity Fair il divorzio che nel 2009 pose fine al matrimonio con la moglie, Patrizia Gasso, alla quale il presentatore era legato dal 1991. i due erano separati oramai dal 2002.

Ho dovuto fare le valigie e uscire da casa mia, il posto dove era nato e viveva mio figlio. – ha dichiarato ai microfoni de La Stampa – Essendo impegnato tutti i giorni con Passaparola, Il Milionario o tutte le cose che in quel frangente occupavano la mia vita, sono riuscito a non cadere nell’errore della commiserazione. Il lavoro è stato la stampella alla quale appoggiarmi. Certo, avrei voluto mantenere un buon rapporto con la madre di Edoardo ma non ci sono riuscito e non ne vado fiero. Avrei preferito diversamente

Gerry Scotti dimagrito

Già nel 2004 Gerry inizia però una nuova relazione, con una donna conosciuta da tempo e a sua volta alle prese con la vita da genitore separato. Gabriella Perino, architetto dai capelli biondi, conosce Gerry Scotti da prima del matrimonio con Patrizia ma tra i due vi era sempre stata solo amicizia. Si ritrovarono poi quando al primogenita di lei, Beatrice, iniziò a frequentare la stessa scuola di Milano in cui andava anche Edoardo, figlio di Gerry Scotti.

“Il nostro ritrovarci è stato ineluttabile: ci conoscevamo fin da ragazzi, e siamo finiti, a un certo punto, ad affrontare le stesse problematiche, essendo entrambi separati con figli”.

Dopo la fine dei rispettivi matrimoni, l’amicizia tra i due si fece sempre più intensa ma dovettero aspettare il 2011 per andare a convive, anno in cui i rispettivi figli hanno compiuto 18 anni.

“È una donna di grande carattere – ha confessato Gerry Scotti -, mi aiuta negli aspetti pratici della vita, e ha sopportato di vivermi accanto nonostante i riflettori”.