Home Attualità

Michelle Hunziker lascia Striscia la Notizia

CONDIVIDI

La frizzante showgirl Michelle Hunziker ha deciso di abbandonare la conduzione di Striscia la Notizia, il telegiornale satirico di casa Mediaset.

Con il suo sorriso contagioso e l’ironia scanzonata che la contraddistingue, Michelle Hunziker si è distinta da sempre come una delle presentatrici più amate del tg satirico Striscia la Notizia.

Nonostante il successo e l’affetto del pubblico, però, Michelle ha deciso di abbandonare la conduzione del programma per impegnarsi anima e corpo in altri progetti professionali.

Una nuova tegola si abbatte quindi sulla testa per il programma di Canale 5, dopo le polemiche delle ultime ore tra Ezio Greggio e Fedez a causa di una battuta infelice sul piccolo Leone: Antonio Ricci e il suo team perdono con Michelle una delle punte di diamante della trasmissione.

Michelle Hunziker vuole occuparsi dei suoi nuovi progetti

michelle-hunziker

Già dallo scorso febbraio, la showgirl di origini svizzere aveva spiegato più di una volta le sue esigenze professionali: Michelle vorrebbe finalmente impegnarsi nella realizzazione di uno show tutto suo, senza tuttavia rimpiangere né rinnegare il programma che per anni è stato la sua casa e dove ha raggiunto tanti successi.

Anche l’anno scorso la conferma della presenza di Michelle Hunziker alla conduzione della nuova edizione di Striscia la Notizia era arrivata all’ultimo minuto: era stata la stessa Michelle a dare l’annuncio, attaverso il suo profilo Instagram.

Quest’anno, invece, la musica è decisamente cambiata: la presentatrice ha deciso di abbandonare sul serio la conduzione del tg. Al suo posto, un gradito ritorno: è in arrivo il comico Enzo Iacchetti, che tornerà a comporre la storica coppia alla conduzione di Striscia la Notizia con il collega e amico Ezio Greggio.

Ma quello di Michelle Hunziker non è certo un addio definitivo: la bella conduttrice tornerà dietro al bancone di Striscia dal 15 aprile 2019, al fianco di Gerry Scotti.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI