Home Gossip

Elisa Isoardi lascia La prova del Cuoco? Nuova sfida su Raiuno

CONDIVIDI

elisa isoardiElisa Isoardi lascia la conduzione de La prova del cuoco? La compagna di Matteo Salvini sarebbe nel mirino di un’altra trasmissione di Raiuno.

Elisa Isoardi lascia la conduzione de La prova del cuoco? I rumors sono nati per gli ascolti non troppo alti della trasmissione, ma la conduttrice resterà al suo posto anche se, nei prossimi mesi, potrebbe partecipare ad un altro, storico programma di Raiuno.

Elisa Isoardi a Ballando con le stelle 2018? Il sogno di Milly Carlucci

elisa isoardi

Elisa Isoardi prossima concorrente di Ballando con le stelle? Il programma di Milly Carlucci tornerà in onda a gennaio 2018 e si sta già lavorando al cast. Secondo quanto scrive il settimanale Oggi, Milly Carlucci vorrebbe avere accanto proprio la conduttrice de La prova del cuoco anche se non si sa se in veste di concorrente o di ospite speciale. “In Rai si mormora che il sogno di Milly Carlucci sia quello di avere Elisa Isoardi nel cast della prossima edizione di Ballando con le Stelle” – si legge nella rubrica Pillole di Gossip di Oggi – “Cederà al corteggiamento di Milly” o se, invece, “Preferirà essere ballerina solo per una notte”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—>Elisa Isoardi lascia La prova del cuoco? “A volte lasciar perdere…”

Essendo impegnata sei giorni a settimana con La prova del Cuoco, per la Isoardi sarebbe complicato conciliare anche la partecipazione a Ballando con le stelle 2019 come concorrente. Più probabile, dunque, che Milly Carlucci riesca a convincerla a trasformarsi in una ballerina per una notte, magari portando con sè il compagno Matteo Salvini. Tra la bella conduttrice e il Ministro dell’Interno, la storia d’amore procede a gonfie vele. La Isoardi, dunque, si gode il momento positivo. Nonostante i rumors parlino di un ritorno di Antonella Clerici al timone de La prova del cuoco, la Isoardi resterà al suo posto mentre la Clerici tornerà in onda con la nuova edizione di Portobello, la celebre trasmissione di Enzo Tortora, mantenendo tutti quelli che erano gli elementi dalla versione originale trasmessa dal 1977 al 1983.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI