Home Gossip

Lady Diana incinta al momento della sua morte? finalmente svelato il dubbio

CONDIVIDI
lady diana morte
31 agosto, anniversario della morte di Lady Diana avvenuta nel 1997

Lady Diana incinta al momento della sua morte? Il medico legale che la esaminò chiarisce ogni dubbio.

Il Dr. Richard Shepherd, che ha esaminato il corpo di Lady Diana dopo il suo tragico incidente automobilistico, 20 anni dopo risponde alle voci che ancora incalzano iniziate in seguito alla scomparsa della principessa: Lady D.era davvero incinta al momento della sua morte?

Lady Diana incinta al momento della sua morte?

Questa è una delle domande più poste dal momento della sua scomparsa. Dopo la tragica morte della principessa Diana a seguito di un incidente stradale avvenuto il 31 agosto del 1997, le voci erano all’ordine del giorno, tanto che ancora oggi, 20 anni dopo, la questione rimane aperta: la principessa era incinta al momento della sua morte?

Diverse settimane prima di perdere la vita, la madre di principi Harry e William era sospettata di aspettare un figlio dal suo compagno Dodi Al-Fayed. Mohamed Al Fayed, il padre di Dodi, era colui che sosteneva che Lady Di avesse fatto questa rivelazione prima del suo tragico incidente, vocimai confermate nè smentite, e per questo la domanda ha continuato a restare sulla bocca di tutti per ben 20 anni.

Oggi finalmente si sa la verità. In un’intervista con The Daily Mail del 21 settembre scorso, il dott. Richard Shepherd, il medico legale che si occupò della sua autopsia, ha finalmente risposto a questa domanda.

“Patologicamente, non c’erano prove che la principessa Diana fosse incinta”, afferma il dott. Richard Shepherd, “ma alcune donne dicono di sapere di essere o meno incinte al momento del concepimento”. Una domanda lasciata senza risposta secondo il tabloid britannico, ma che sembra chiara all’avvocato. Se non è stata scoperta alcuna traccia della gravidanza della Principessa Diana, è difficile dire il contrario.

“Se avesse indossato la sua cintura, non sarebbe morta”

Ma per il dottor Richard Shepherd, una cosa è certa riguardo l’incidente di Lady Diana: se avesse messo le cinture di sicurezza in macchina quella sera nell’agosto del 1997, non sarebbe morta. Se avesse fatto ciò che era necessario, l’avvocato era convinto che sarebbe sopravvissuta alla tragedia “con solo un occhio nero o forse un braccio rotto”, dice.

Ti potrebbe interessare anche—>>> Clamoroso Lady Diana: dopo 21 anni spunta il grande segreto della figlia segreta

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI