Home Attualità

Lele Spedicato dei Negramaro: le parole della moglie Clio

CONDIVIDI

lele spedicato negramaroCome sta Lele Spedicato dei Negramaro? La moglie Clio Evans rompe il silenzio e scrive un toccante messaggio di ringraziamento.

Come sta Lele Spedicato dei Negramaro? E’ passata quasi una settimana da quando il chitarrista è stato colpito da emorragia cerebrale ed oggi la moglie, l’attrice Clio Evans, ha deciso di rompere il silenzio scrivendo un toccante messaggio su Instagram.

Lele Spedicato: le parole della moglie Clio Evans

lele spedicato negramaro
Foto Instagram

Sono giorni d’attesa per Clio Evans, i Negramaro e tutti i fans di Lele Spedicato, in coma farmacologiso, sta ricevendo l’affetto della famiglia, degli amici e dei fans che, anche a distanza, gli stanno dimostrando tutto il loro amore. Amore che Clio Evans ha espresso in un bellissime messaggio scritto per il marito. I due si sono sposati il 26 ottobre 2017 e oggi sono in attesa del primo figlio. Al marito, Clio Evans ha scritto:

“Già due volte, per esperienze personali, la natura… il corso degli eventi mi hanno messa davanti all’ineluttabilità della vita e alla consapevolezza della fragilità umana. Ma adesso è diverso perché lo STOP/PAUSE è accaduto alla persona più bella che io abbia mai conosciuto, al mio presente, al mio futuro. Al mio tutto. All’Amore in persona. Scrivo GRAZIE ad amici vicini e lontani, a sconosciuti e conoscenti, a stars e a fans per il sostegno, per le preghiere e per l’energia positiva che state dimostrando.
Sono certa che in qualche modo gli stia arrivando quest’ondata di amore, incoraggiandolo a reagire ancora più forte. E conoscendolo, anche Lele vi ringrazierebbe con un abbraccio uno ad uno”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—>Biagio Antonacci e la dedica a Lele dei Negramaro

Anche i Negramaro continuano a restare vicino al loro amico. Sui canali ufficiali della band, infatti, hanno scritto: “Grazie a tutti per questo caloroso sostegno e questo grande affetto. Siamo certi che il nostro Lele lo stia raccogliendo tutto per tornare più forte. Serviranno ancora i vostri pensieri più positivi per i giorni che verranno. Non sarà un’attesa facile ma gli siamo tutti vicini. Saremo forti e pronti per il suo grande ritorno”.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI