Home Attualità

Negramaro, Lele Spedicato in coma farmacologico: le parole della band

CONDIVIDI
lele spedicato negramaro
Foto Instagram

Lele Spedicato in coma farmacologico: saranno decisive le prossime ore. su Instagram, gli altri componenti dei Negramaro, scrivono un toccante messaggio.

Le condizioni di Lele Spedicato, il chitarrista dei Negramaro, colpito da emorragia cerebrale, non sono ancora stabili. Decisive saranno le prossime ore come ha spiegato il Dottor Alessandro Olivi, professore ordinario Neurochirurgia all’Università Cattolica e direttore Neurochirurgia Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli ai microfoni di Leggo. Sui social, nel frattempo, non si placa l’ondata di affetto per il musicista ed oggi, gli altri componenti dei Negramaro, sui profili ufficiali della band, hanno pubblicato un toccante messaggio.

Lele Spedicato: il toccante messaggio dei Negramaro

lele spedicato negramaro

Con l’hashtag #ForzaLele, il mondo della musica si è stretto intorno a Lele Spedicato. Giuliano Sangiorgi e gli altri componenti dei Negramaro hanno così ringraziato tutti quelli che, in queste ore, stanno dimostrando affetto al loro amico. “Grazie a tutti per questo caloroso sostegno e questo grande affetto. Siamo certi che il nostro Lele lo stia raccogliendo tutto per tornare più forte. Serviranno ancora i vostri pensieri più positivi per i giorni che verranno. Non sarà un’attesa facile ma gli siamo tutti vicini. Saremo forti e pronti per il suo grande ritorno”, sono le parole che accompagnano una foto in cui Lele Spedicato appare sorridente su un palco mentre ha tra le mani la sua preziosa chitarra.

Tantissimi i commenti da parte di tantissimi artisti. “Lele siamo con te” – ha scritto Nek mentre Vasco Rossi ha commentato con un cuore e le parole “Forza Lele”. E ancora Giorgia: “Negramaro con voi con il cuore e i pensieri. Forza Lele”. E poi Emma Marrone, Alessandra Amoroso, Laura Pausini, Giovanni Caccamo, Miriam Leone, Luca Tommassini, Giorgio Panariello, Francesca Chillemi, Carolina Crescentini, Valeria Marini, Tiromancino, Paola Barale, Samuele Bersani, Subsonica e tanti altri.

Sulle cause del malore che ha colpito Lele Spedicato, il professor Alessandro Olivi, ai microfoni di Leggo, ha dichiarato: «Le emorragie cerebrali – dice il primario a Leggo – possono essere dovute a malformazioni arterovenose. O a ipertensione, causa che interessa di solito persone più anziane, ma non si può escludere in giovani. Anche l’angiopatia amiloide è da ricondurre ad età più avanzate. Di altre non si riesce a comprendere la causa».

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI