Home Attualità

Ha fatto la storia della Tv “Per il piccolo schermo ora sono morto”

CONDIVIDI

Sempre presente in televisione negli anni ottanta e novanta, poi è letteralmente sparito.

E’ la storia di Marco Columbro, che di recente, ha dichìarato in un’intervista: “Oggi faccio teatro e tiro avanti grazie all’affetto della mia donna e di mio figlio, per la tv sono morto”.

La storia di Marco Columbro

Marco Columbro, toscano doc, ha fatto il suo esordio in pubblico  come attore teatrale nella seconda metà degli anni settanta, per poi completamente dedicarsi alla conduzione dei varietà giornalieri per le reti del biscione di Silvio Berlusconi. Da segnalare sicuramente, il programma Tra moglie e marito che ha avuto un grande successo negli anni novanta.

VIDEO NEWSLETTER

 

Lui e la sfavillante Lorella Cuccarini, proprio negli anni 90, hanno fatto coppia fissa artisticamente. Con la donna,  ha condotto diverse edizioni di varietà come Paperissima e Buona domenica, della maratona di beneficenza Trenta ore per la vita e ha partecipato come attore a fiction, in particolare Caro maestro, serie televisiva prodotta in due differenti cicli a metà del decennio, di cui era il protagonista e che ha riscontrato moltissimo successo.

A causa di aneurisma celebrale, negli anni novanta, la sua carriera televisiva ha subito una brusca frenata e il viareggino, si è completamente dedicato al teatro.

L’interesse per la filosofia e le tematiche spirituali

Wikipedia, che fornisce parecchi dettaglia sulla vita di Marco Columbro, non nasconde una vicenda sul presentatore che ha quasi dell’incredibile. Nel 1986 infatti, riporta Wikipedia,  “inizia l’attività divulgativa tenendo conferenze su tematiche di carattere spirituale. È del 1994 la creazione della Five Show Production, agenzia con lo scopo di far conoscere la filosofia e la dottrina mistica dei maestri buddhisti. Successivamente a un viaggio in Tibet, conosce il XIV Dalai Lama. È amico di lama Paljin e di lama Gangchen, due tra i principali diffusori del Buddhismo tibetano in Italia.”

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI