Home Attualità

Chi è Liberato? Un sito svela il suo volto, e si “rompe” tutto – FOTO

CONDIVIDI
Liberato sito
Il sito andato in crash

Un sito ha svelato una foto con il volto di Liberato ed è andato in crash in pochi minuti: l’interesse intorno al cantante napoletano

Ma chi è Liberato? Se frequentate certi ambienti, se siete appassionati di un certo tipo di musica, questa domanda l’avrete sentita o ve la sarete fatta centinaia di volte. Sembra ormai nata una specie di psicosi collettiva nel voler conoscere la vera identità di Liberato, il cantante misterioso che da Napoli sta travolgendo tutta l’Italia con un progetto musicale e commerciale davvero accattivante. Viene fuori ogni tanto con un singolo, rigorosamente pubblicato su YouTube e rigorosamente con videoclip (spettacolari) girati dal regista napoletano Francesco Lettieri. Ogni suo pezzo è un successo clamoroso, che totalizza milioni di visualizzazioni su Youtube e accresce l’interesse intorno al suo personaggio misterioso. Coperto da un cappuccio, sempre girato di spalle quando viene inquadrato, Liberato ha tenuto un concerto-evento sul lungomare (“liberato”, appunto) di Napoli il 9 maggio, data che per chi lo segue è assolutamente immaginifica, trattandosi del titolo del suo primo singolo. Ma oltre all’enorme interesse intorno alla sua musica, ovviamente c’è un interesse spasmodico anche nel capire cosa ci sia dietro questa splendida trovata musico-commerciale, interesse spasmodico per scoprire la risposta alla domanda che si fanno tutti: ma chi è davvero ‘sto Liberato?

Svelato il volto di Liberato: un sito di musica va in crash per una foto

Liberato

E così è successo che ieri sera un sito che si occupa di musica, 1977 Magazine, è letteralmente andato KO quando ha deciso di pubblicare la foto del viso di Liberato. In realtà si vede poco, giusto le sopracciglia e lo sguardo, ma può essere già un primo indizio su quello che è il vero volto del cantante. Almeno può servire a fare una prima scrematura, ad eliminare alcuni candidati tirati fuori negli ultimi mesi, alcuni dei quali davvero improbabili. Ad esempio si può affermare con discreta certezza che Liberato non è Calcutta, la fisionomia dell’indie laziale non corrisponde a quella del volto svelato ieri. Non è chiarissimo dall’immagine, ma ci si può scervellare a trovare una corrispondenza. Noi in realtà non ci siamo riusciti: se ci riuscite voi, non fate scherzi, teneteci aggiornati!

 

@liberato1926 ❤💙⚘❤💙💣 . . . . . #liberato #Liberato1926 #LiberatoFanClubNaples #concerto #love #music #likes #9giugno #live #milanoliberata #milano #barona #fans #fanpage #fanclub #musica #eyes #instagood #instagram #photography

Un post condiviso da Liberato – Fan Club Naples (@liberatofanclubnaples) in data: